Sono stati due giorni di intense emozioni al palazzo della Gran Guardia di Verona mercoledì 6 e giovedì 7 febbraio 2019.

Dopo il concerto della banda della Polizia di Stato di mercoledì, il giovedì mattina si è infatti svolto il giuramento del 202° corso di formazione per allievi agenti della polizia di Stato di Peschiera del Garda. Un momento che regala sempre una grande emozione sia per ai protagonisti sia agli spettatori.

La giornata si è svolta con i discorsi del direttore della scuola di polizia Gianpaolo Trevisi, quello del Prefetto Roberto Antonio Sgalla, L’Agente Emidio Barone, vicecapo del 202° corso, ha letto la preghiera alla patria e, dopo di lui, molti altri hanno preso la parola le autorità presenti, donando parole di incoraggiamento, elogio e sincera gratitudine a tutti i 122 agenti che hanno prestato il loro giuramento.

Premiazioni

Diverse le persone premiate: agli agenti classificatisi ai primi tre posti della graduatoria del corso. Premiate da Sgalla, il questore di Verona Ivana Petricca e il viceprefetto vicario Angelo Sidoti, i primi posti in classifica sono stati conquistati dalle agenti: Ilenia Burriesci, Debora Fittipaldi e Aurora Bianchini.

Sono stati consegnati dei riconoscimenti anche per quanto riguarda gli agenti distintisi nelle materie pratiche.

L'agente Alfio Mameli, 1° classificato nella materia di “Tecniche Operative nei servizi di Polizia” è stato premiato dall'assessore all’anticorruzione del Comune di Verona Edy Maria Neri, al primo posto per "Pratica armi e addestramento al tiro", Giovanni Montinaro, figlio della Medaglia d’Oro al Valor Civile Antonio Montinaro ha consegnato il premio all'agente Daniele Cristoni. L'agente Filippo Velardita, qualificatosi primo nella materia di “Difesa Personale” è stato premiato da Pierluigi Giazzon, fratello della Medaglia d’Oro al Valor Civile Loris Giazzon.

In cima alla classifica per “Circolazione Stradale, impiego dei veicoli e protocolli operativi dei controlli stradali” si è piazzata l'agente Carlotta Cellurale, premiata da Maria Teresa, madre delle Medaglie d’Oro al Valor Civile Massimiliano e Davide Turazza.

Il coro del Garda

In chiusura della giornata è stato proiettato un filmato a ricordo dei caduti della Polizia di Stato e, subito dopo, il coro dei ragazzi “Il Garda in coro”, diretti dalla maestra Maria Rosa Finotti ed accompagnati al pianoforte da Simonetta Bicego, ha cantato “La preghiera del poliziotto” e poi il brano “Memory” tratto dal famoso musical “Cats”.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto