La Samara Challenge non ha risparmiato neanche la città di Taranto, dove ieri sera la finta bimba di "The ring" è comparsa al rione Tramontone. Questa volta però per "Samara" non è andata affatto bene, in quanto alcuni giovani non hanno gradito lo scherzo e hanno inseguito e picchiato la persona che aveva preso le sembianze del celebre personaggio del film horror, uscito nelle sale cinematografiche nel 2002. Tutta la scena, secondo quanto riferisce il Quotidiano di Puglia sulle sue pagine online, sarebbe stata ripresa con un telefonino.

Gioco inquietante

Come già detto in altri articoli apparsi anche su questa testata, la Samara Challenge è un "gioco", sempre se così si può chiamare, che consiste nel travestirsi da Samara Morgan e girare per le strade delle città, andando a terrorizzare i passanti. La finta bimba fantasma poi deve anche riuscire a fuggire e dileguarsi. Chi fa questa goliardata spesso non vuole fare del male a nessuno, se non spaventare gli ignari passanti che si trovano questa sinistra figura davanti.

A volte i travestiti hanno in mano degli oggetti contundenti e per questo la paura per chi si trova davanti questi soggetti aumenta a dismisura. Il pericolo però risiede proprio nel fatto che, chi come ieri sera non gradisce lo scherzo, può aggredire la Samara di turno, con tutte le conseguenze che un gesto simile può provocare. Se si viene beccati e riconosciuti dalle Forze dell'Ordine vestiti in questa maniera si può rischiare anche una denuncia, che può essere anche di natura penale. Spaventare la gente in questa maniera non è affatto piacevole, e le autorità in questo periodo stanno prendendo dei provvedimenti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Gli episodi si stanno moltiplicando

A quanto pare non c'è città che non abbia la sua Samara. Come si ricorderà il fenomeno è partito sui social e i primi avvistamenti della spaventosa bimba di "The ring", nota per uccidere le persone che guardavano una videocassetta maledetta, si sono avuti in Campania, precisamente nel napoletano. Anche qui negli scorsi giorni si è verificato un episodio di violenza nei confronti dell'autore delle scherzo, in questo caso un'autrice visto che ieri sera a Taranto a prendere i panni di Samara sarebbe stata una ragazza.

E sempre ieri 4 settembre un altro episodio simile è avvenuto ad Andria: qui Samara ha fatto andare in tilt il traffico vicino l'ospedale, in quanto automobilisti e passanti si fermavano a fotografare la scena. La gente poi ha addirittura seguito il travestito percorrendo i binari della ferrovia, gesto quest'ultimo di cui è notissima la pericolosità. Lo "scherzo" comincia a diventare davvero pericoloso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto