In Calabria un uomo è deceduto alcune ore dopo essere stato travolto da un'autovettura nella mattinata di questo lunedì 11 novembre. La dinamica risulta essere ancora poco chiara, ma pare che l'uomo, mentre stava attraversando la strada, sia stato travolto dall'auto.

Le sue condizioni di salute sono sembrate essere subito gravi: pare essere giunto presso l'ospedale Annunziata di Cosenza parzialmente incosciente anche se in quel momento riusciva ancora a respirare autonomamente. Purtroppo, le sue condizioni di salute si sono poi aggravate nelle ore immediatamente successive e per lui non c'è stato nulla da fare.

Sulla dinamica del sinistro e sulle eventuali responsabilità stanno indagando i carabinieri.

Calabria, uomo perde la vita dopo essere stato travolto da un'autovettura

Si chiamava Roberto Verta e aveva 50 anni l'uomo che nella serata di questo lunedì, dopo alcune ore di agonia, è deceduto presso l'ospedale di Cosenza a cause delle gravi ferite riportate in seguito ad un incidente. L'uomo sarebbe stato infatti travolto da un'autovettura mentre stava attraversando la strada. Questa triste vicenda si è verificata ieri verso le ore 12 nel comune di Montalto Uffugo, precisamente in viale Trieste, a pochi passi dal negozio Conad.

Dalle prime ricostruzioni effettuate dagli inquirenti, sembrerebbe che l'uomo abbia attraversato la strada per andare a recuperare la propria autovettura parcheggiata a poca distanza: purtroppo però, un'auto, per cause ancora tutte in corso di accertamento da parte delle forze dell'ordine, l'ha travolto facendolo sbalzare a diversi metri di distanza e facendogli sbattere la testa rovinosamente contro l'asfalto.

L'automobilista si è immediatamente fermato per prestargli un primo soccorso e molte persone che si trovavano nelle vicinanze hanno rapidamente lanciato l'allarme facendo giungere sul luogo i sanitari del 118.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Cronaca Nera Calabria

Il personale sanitario ha in un primo momento cercato di stabilizzarlo sul posto e successivamente l'hanno trasportato presso l'ospedale Annunziata di Cosenza, dove è giunto parzialmente incosciente, anche se respirava autonomamente. Purtroppo, le sue condizioni di salute si sono aggravate con il trascorrere delle ore, e nonostante il personale medico abbia tentato di fare il possibile per poterlo salvare, non c'è stato nulla da fare. Le forze dell'ordine stanno cercando di stabilire la dinamica ed accertare se siano presenti eventuali responsabilità.

L'uomo era residente nel comune di San Marco Argentano e lavorava in una radio. Inoltre era impegnato anche politicamente con il Movimento 5 stelle. Roberto lascia la moglie e tre figli. Grande sgomento e incredulità tra gli amici e i conoscenti dell'uomo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto