Arrivano importanti indiscrezioni sullo stato di salute di Michael Schumacher: ad allarmare tutti i sostenitori dell'ex campione della Formula 1 ci ha pensato lo storico manager Willy Weber, che ha sottolineato come in realtà la famiglia di Schumacher voglia mantenere la privacy sulle condizioni dell'ex pilota. In un'intervista al giornale tedesco "Kolner Express" l'ex agente ha confermato che gli sia stato impossibile andare a trovare Schumacher proprio per la scelta della sua famiglia di mantenere la riservatezza.

Come è noto infatti Michael sta affrontando un lungo processo di riabilitazione dopo aver subito un gravissimo danno celebrale a seguito di una caduta sugli sci sulle piste di Meribel. Da sempre si sono fatte illazioni sul suo stato di salute e tanti sono i dubbi: lo stesso Weber ha confermato come Corinna, la moglie di Schumacher, non voglia che l'ex manager possa interagire con suo marito, probabilmente perché, a detta di Weber, ha paura che posso scoprire la verità sullo stato di salute del sette volte campione del mondo di Formula 1.

Per Weber ci sono possibilità che Schumi si riprenda

Ha usato parole pesanti il manager Weber in un'intervista al noto giornale tedesco, lanciando una frecciatina alla moglie di Michael Schumacher per non avergli dato la possibilità 'di stringergli la mano'. Questo mistero sulle condizioni del tedesco infatti sta preoccupando molto Weber, che è convinto che Corinne voglia nascondere la verità sullo stato di salute di suo marito. Lo stesso però è fiducioso sulla completa guarigione di Michael, in quanto è da sempre un combattente ed è convinto che ce la farà. L'ex manager ha confermato che continuerà a pregare per lui ed è convinto che prima o poi avrà la possibilità di rivederlo.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Formula 1

Chi è Willy Weber

L'imprenditore tedesco Willy Weber è nato a Ratisbona nel 1942 e da sempre uno dei personaggi più conosciuti nel mondo della Formula 1, proprio per essere stato il manager di Michael Schumacher ma anche di suo fratello Ralf. Da sempre abile talent scout di giovani piloti, ha fondato nel 1983 una scuderia di Formula 3 insieme al socio Trella, riuscendo a trionfare nel 1988 con il pilota Joachim Winkelhock. Proprio Willy Weber nota nel 1988 un giovane pilota e lo fa gareggiare in Formula 3, dove nel 1990 riesce anche a vincere il campionato.

Grazie ai suoi contatti, riesce a far debuttare in Formula 1 il giovane Schumacher nel 1991 nella pista di Spa. Nel 1994 Schumacher vince il suo primo titolo di campione del mondo. Willy Weber, oltre ad essere stato l'agente di Schumacher (facendogli ottenere importanti incassi grazie agli sponsor e al merchandising), ha seguito anche altri personaggi famosi come Claudia Schiffer e Naomi Campbell.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto