La scomparsa di Samira El Attar si tinge sempre più di giallo. Ieri sera, la nota trasmissione 'Chi l'ha visto?' è tornata ad occuparsi dell'inquietante vicenda e, nel corso della puntata, la conduttrice ha confermato che il marito della 43enne, Mohamed Barbri, si trova ancora in Spagna. L'uomo, che da quanto è emerso avrebbe un'altra famiglia in Marocco, è indagato per omicidio e occultamento di cadavere dalla Procura di Rovigo.

'Papà perché hai dato una botta in testa alla mamma?'

Samira El Attar ha fatto perdere le sue tracce il 21 ottobre.

Quella mattina, in sella alla sua inseparabile bicicletta, ha accompagnato la sua bimba di 4 anni all'asilo di Stanghella. Poi, dopo aver scambiato poche parole con un'amica, si è diretta verso casa, ma a casa non è mai arrivata. Nessuno, da allora, l'ha più vista né sentita e le indagini, condotte dai carabinieri della vicina stazione di Boara Pisani, si sono subito concentrate sul marito, Mohamed Barbri e sulle controverse dinamiche familiari.

Il comportamento dell'uomo ha sollevato più di un sospetto e, nelle scorse settimane, la Procura di Rovigo ha deciso di iscriverlo sul registro degli indagati.

Mohamed non aveva denunciato immediatamente la scomparsa della moglie, ma si era presentato in caserma solo 24 ore più tardi. Inoltre, un mese fa, aveva dichiarato di aver trovato - in aree battute più e più volte - le scarpe di Samira, dei frammenti di un suo portachiavi e una sua catenina.

Ieri sera, ai microfoni di Federica Sciarelli, è intervenuta anche la madre di Samira, Malika che poco prima di Natale ha lasciato il Marocco per seguire da vicino la vicenda.

La donna, durante il collegamento, ha rivelato che una sera, mentre si trovava a tavola con il genero e la nipotina, la bambina avrebbe rivolto al padre una domanda agghiacciante: "Perché hai picchiato la mamma e le hai dato un botta in testa che l'ha fatta cadere?". Ovviamente, come hanno ricordato anche gli inviati Rai, le parole della piccola dovranno trovare conferma anche se gettano un'ombra in più su un uomo che, a detta di molti, sta nascondendo qualcosa.

La doppia vita di Mohamed

Pur essendo formalmente indagato, Mohamed Barbri non è stato sottoposto ad alcuna misura cautelare. E, a Capodanno, come ha ricordato anche il capo della Procura di Rovigo Carmelo Ruberto, è riuscito ad allontanarsi da Stanghella e a raggiungere Barcellona, in Spagna (dove si troverebbe tutt'ora). Non è escluso che l'uomo stia cercando di lasciare l'Europa per far ritorno nel suo Paese d'origine. In Marocco, secondo quanto emerso, Mohamed avrebbe un'altra moglie e altri tre figli.

Per i familiari di Samira, la "fuga" di Mohamed sarebbe una vera e propria ammissione di colpa.

"Se non avesse fatto niente - ha concluso Malika - non sarebbe scappato".

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!