Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, vorrebbe domandare al Governo, con una richiesta che dovrebbe essere formalizzata nelle prossime ore, il passaggio a zona rossa di due provincie pugliesi, vale a dire Foggia e Bat. La decisione di Emiliano scaturisce dalla considerazione che è proprio in questi due territori che la situazione a causa della Covid-19 è critica, soprattutto per quanto riguarda gli ospedali. Secondo quanto riferiscono l'Ansa e Foggia Today il presidente ha già scritto al ministro della Salute, Roberto Speranza, per informarlo della sua decisione.

La Puglia è zona arancione

Con il nuovo Dpcm del 3 novembre la Puglia è entrata a far parte della zona arancione: si tratta quindi di un'area ad alto-medio rischio contagio. Su tutto il territorio pugliese vi sono quindi delle restrizioni per quanto riguarda gli spostamenti a livello comunale: è infatti vietato recarsi in un comune diverso da quello di residenza se non per motivi strettamente necessari ed è inoltre attivo il coprifuoco notturno, così come in tutta Italia, dalle ore 22:00 alle 5:00 del mattino. Se le provincie di Foggia e Bat entreranno in zona rossa in queste aree si attuerà un lockdown totale, con le attività commerciali ritenute non essenziali che saranno costrette a chiudere i battenti almeno per due settimane.

Secondo Emiliano, che ha sentito anche l'assessore alla Sanità, Pierluigi Lopalco, dall'analisi dei 21 indicatori indicati dal Governo per monitorare l'avanzare dell'epidemia nelle varie regioni italiane, si evince che nel foggiano e nella provincia di Barletta-Andria-Trani i sistemi sanitari sono fortemente sotto pressione.

Se questa sarà la decisione finale la Puglia sarà divisa così in due fasce: una arancione, che comprende le provincie di Bari, Brindisi, Lecce e Taranto, e una rossa, che riguarderà appunto Foggia e Bat.

Ieri 18 novembre in Puglia 1.368 nuovi casi

Solo nella giornata di ieri in Puglia sono stati registrati altri 1.368 nuovi casi di infezione da Sars-Cov-2.

La zona più colpita è quella di Bari con 612 nuovi positivi trovati nell'arco delle 24 ore, a cui segue la provincia di Foggia, con 228 altre persone risultate contagiate e Bat con 158 nuovi casi, Il bollettino epidemiologico regionale informa che dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati effettuati 676.224 test su tutto il territorio regionale. Sono 27.614 i casi attualmente positivi: dall'inizio della pandemia in Puglia è di 38.084 il bilancio delle persone risultate positive al coronavirus. Sempre nella giornata di ieri 18 novembre sono stati registrati 28 decessi, così suddivisi: 7 in provincia di Bari, 1 in provincia BAT, 1 in provincia di Brindisi, 14 in provincia di Foggia, 5 in provincia di Lecce

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!