Dolcetti fritti tipici del periodo di Carnevale dalle origini romane molto antiche, chiamati con diversi nomi che variano da regione a regione, allietano il periodo delle maschere con la loro croccantezza e la loro intensa dolcezza.

Conosciute a Roma come "chiacchiere" ,sono chiamate diversamente invece in altre città italiane, "bugie", "frappe", "cenci"... Nomi diversi che soddisfano ogni palato anche quello più esigente. Vediamo come preparare a casa delle ottime chiacchiere frettolose in pochi minuti. Perchè frettolose? Seguite i pochi passi della mia ricetta e lo scoprirete.

Difficoltà: Facile

Tempo di preparazione: 30 minuti.

PREPARAZIONE:

In una ciotola amalgamate con un cucchiaio di legno, la farina ben setacciata, insieme all'uovo e allo zucchero. Aggiungete il cucchiaio di olio di semi e il bicchierino di liquore marsala. Il liquore marsala eventualmente potrà essere tranquillamente sostituito con del vino bianco secco o altro liquore dal gusto dolciastro. Impastate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto dalla consistenza liscia ed elastica.

Senza far risposare l'impasto, come invece previsto in molte Ricette, lo stendiamo molto sottile con il mattarello su di un piano di lavoro leggermente infarinato. Con una rotellina ritagliamo le chiacchiere della grandezza che desideriamo per firggerle in olio caldo a 170 gradi. Facciamo scolare su di un vassoio con della carta assorbente e spolveriamo poi con dello zucchero a velo vanigliato appena si saranno raffreddate.

I migliori video del giorno

Per i non amanti del fritto è possibile cuocere le chiacchiere, su una teglia rivestita leggermente imburrata, in forno caldo a 180 gradi per 20 minuti, dopodiche' una volta sfornate le lascerete intiepidire prima di spolverale con lo zucchero a velo.

Non mi resta che dire friggere per provare! Buon carnevale a tutti.

INGREDIENTI (dosi per n. 50 chiacchiere circa):

  • 140 GR. DI FARINA
  • 1 UOVO
  • 1 CUCCHIAIO DI ZUCCHERO
  • 1 CUCCHIAIO DI OLIO DI SEMI PER L'IMPASTO
  • 1 BICCHIERINO DI LIQUORE MARSALA
  • OLIO DI SEMI PER LA FRITTURA
  • ZUCCHERO A VELO VANIGLIATO