1. Impasto per pizza fritta. Ingredienti: 850 gr di farina (300 w) - 500 ml di acqua - 20 gr di sale - 3 gr di lievito (o 20 gr di lievito madre). Nutella cambia i suoi ingredienti: la ricetta è diversa, ecco perché [VIDEO].

Procedimento:

In una terrina versate 100 ml di acqua tiepida, sbriciolate il lievito e fate sciogliere; aggiungete 100 gr di farina e mescolate energicamente fino a ottenere una sorta di cremina. Coprite con un telo e fate lievitare per circa mezz'ora. Fate la classica fontana con la farina restante, unite al centro la cremina e iniziate a impastare; incorporate gradualmente l'acqua restante e infine il sale, e proseguite a lavorare energicamente fino a ottenere un composto sodo e omogeneo.

Formate una palla, trasferitela in una ciotola, coprite con un foglio di pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per 24 ore. Trascorso il tempo di riposo, dividete l'impasto ottenuto in panetti da 200 gr l'uno e trasferiteli su un piano di lavoro. Copriteli e fateli lievitare fino al raddoppio del volume iniziale.

2. Pizza fritta con scarola, olive, capperi e pomodorini

Ingredienti: 200 gr di pasta per pizza - 100 gr di scarola fresca già pulita - 100 gr di pomodorini datterino - 100 gr di ovoline di bufala - 20 gr di olive - 10 gr di capperi - 4-5 filetti di acciughe sott'olio - olio di semi di arachide - olio extravergine di oliva - sale. Riso e indivia: una ricetta romana con poche calorie e tante proprietà.

Procedimento:

Con i polpastrelli stendete la pasta in una sfoglia circolare, stando attenti a lasciare il bordo alto circa 1 cm.

I migliori video del giorno

Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta. Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi. In una ciotola raccogliete la scarola fresca, tagliata a listarelle, le olive, i capperi dissalati, i filetti di acciuga, ben scolati, e i pomodorini. Condite con un filo di olio e un pizzico di sale, mescolate e tenete da parte.

In una padella dai bordi alti scaldate abbondante olio di semi e friggetevi la pizza, avendo cura di girarla più volte. Quando sarà leggermente dorata, scolatela e fatela asciugare con carta assorbente da cucina. Farcite la pizza con il condimento preparato e le ovoline di bufala, e servite immediatamente.

3.Pizza fritta con caciottina e pomodorini confit

Ingredienti per 4 persone: 200 gr di pasta per pizza - 1 caciottina fresca - 1 ciuffo di mentuccia - olio di semi di arachide. Fave e pan dei morti: ecco le ricette italiane per le feste del 1 e 2 novembre. Per i pomodorini confit: 150 gr di pomodorini datterino - 1 ciuffo di erbe aromatiche miste (mentuccia - basilico - origano - prezzemolo) - 1 arancia - 1 limone - zucchero - olio extravergine di oliva - sale.

Procedimento:

Per i pomodorini confit: lavate i pomodorini, disponeteli in una teglia, foderata con carta da forno, e conditeli con un filo di olio e un pizzico di sale. Profumate con la scorza grattugiata degli agrumi e le erbe aromatiche, tritate. Cospargete con un pizzico di zucchero, infornate a 180°C e fate cuocere per circa 2 ore.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate e tenete da parte. Con i polpastrelli stendete la pasta in una sfoglia circolare, stando attenti a lasciare il bordo alto circa 1 cm. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta. In una padella dai bordi alti scaldate abbondante olio di semi e friggetevi la pizza, avendo cura di girarla più volte. Quando sarà leggermente dorata, scolatela e fatela asciugare con carta assorbente da cucina. Farcite la pizza con i pomodorini confit e la caciottina, tagliata a dadini, e servite immediatamente.