Annuncio
Annuncio

Il brasato al cioccolato è un piatto di origine antica risalente al XIV secolo e, più precisamente, al popolo degli Aztechi che usava il cacao in qualunque occasione, addirittura come moneta di scambio. È ottimo da cucinare in vista di un pranzo o una cena con parenti o amici o semplicemente per deliziare la propria famiglia con un piatto diverso e particolarmente gustoso ed originale. Si tratta di una pietanza abbastanza elaborata non per la difficoltà della preparazione, bensì per la tempistica. Il tempo di preparazione è, infatti, di due ore e trenta minuti, oltre la marinatura di ventiquattro ore del giorno prima. Gli ingredienti per quattro persone sono, invece, un chilo e mezzo di carne di manzo, duecento grammi di cioccolato fondente, tre carote, due sedani, due foglie di alloro, una cipolla, un rametto di rosmarino, ginepro, cannella, un litro di vino rosso, mezzo bicchiere di cognac, un bicchierino di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e pepe. Può essere accompagnato da svariati contorni come una squisita polenta, sottoli o una semplicissima insalata di verdure.

Annuncio

Buon lavoro!

Tutti i passaggi della preparazione, compresa la marinatura del giorno prima

Per preparare questo sfizioso e invitante manicaretto occorre iniziare il giorno prima con la marinatura: dopo aver lavato, pulito e tagliato a pezzetti tutte le verdure, ossia le carote, i sedani e la cipolla, fate marinare in una ciotola in frigo per ventiquattro ore la carne di manzo assieme a tutti gli ingredienti, ad eccezione del cioccolato. Il giorno dopo, scolate e separate la carne dagli altri ingredienti, dopodiché asciugatela e salatela. Fatela poi rosolare su ogni lato in una casseruola con un po' di olio extravergine di oliva per qualche minuto. Successivamente, sgocciolate le verdure e gli aromi dalla marinatura e uniteli alla carne.

Annuncio

Dopo circa cinque minuti, versate il liquido della marinatura ottenuto con l'olio, il vino rosso e il cognac, lasciate evaporare l'alcol, coprite e cuocete a fuoco lento per un paio d'ore. Se durante la cottura il liquido dovesse asciugarsi, aggiungete un po' di acqua. Terminata la cottura, togliete la carne dal fuoco e tenetela al caldo. Dopo aver filtrato il fondo di cottura, rimettetelo sul fuoco e unite il cioccolato. Cuocete quest'ultimo a fuoco basso fino a quando si è sciolto, dopodiché salate e pepate. Infine, affettate la carne di manzo, conditela con le verdure marinate e la salsa al cioccolato ottenuta precedentemente e servite ai vostri commensali che rimarranno certamente soddisfatti.

Annuncio

Buon appetito!