I calamari ripieni rappresentano un secondo piatto saporito e delicato. Il gusto del pesce fresco viene messo in evidenza da una cottura alla griglia. Un morbido ripieno di parmigiano, mollica di pane, trito di tentacoli con aglio e prezzemolo va a imbottire il pesce, regalando un sapore unico ed esclusivo. Questa ricetta, se messa in pratica, realizza delle saporite "monoporzioni" perfette anche per arricchire un sontuoso buffet. Splendidi alla vista, i calamari ripieni possono aprire in bellezza un delizioso pranzo, interpretando un colorato e corposo antipasto. Analizziamo il procedimento per realizzare degli ottimi calamari ripieni.

Pubblicità

Lista degli ingredienti per la preparazione dei calamari ripieni

- 4 calamari

- 20 grammi di parmigiano

- 1 fetta di pane

- 1 uovo

- 1/2 bicchiere di vino bianco

- 2 spicchi d'aglio

- sale q.b.

- pepe q.b.

- olio

- prezzemolo

Le dosi consigliate sono per 2 persone.

Procedimento per realizzare i calamari ripieni

Per prima cosa, iniziare a pulire ciascun calamaro, afferrandolo per la testa e tirando, in modo da staccare le interiora. Eliminare anche la conchiglia trasparente, staccare la pelle e sciacquare sotto l'acqua, rimuovendo eventuali residui.

Al centro dei tentacoli andrà rimosso anche il becco corneo, utilizzando delle forbici. Espellere anche gli occhi. Tagliare i tentacoli a pezzetti e rosolarli in una padella, condita di olio e lo spicchio d'aglio. Scottare un po' girando con un cucchiaio di legno, poi integrare il vino bianco. Alzare un tantino la fiamma per far evaporare l'alcool in eccesso, eliminare l'aglio quindi aggiungere in padella la mollica di pane precedentemente ammollata nell'acqua e strizzata, l'aglio e il prezzemolo tritati.

Pubblicità

Salare, pepare e trasferire il composto in una ciotola.

A questo punto aggiungere l'uovo e il parmigiano, mescolare fino a che gli ingredienti non siano ben amalgamati. Afferrare i calamari e riempirli con il composto preparato precedentemente, utilizzando una siringa o un cucchiaio. Ricordare di imbottire i calamari con 3/4 di ripieno, evitando così che durante la cottura si rompano. Chiudere l'estremità con uno stuzzicadenti, scaldare l'aglio e l'olio in una padella e adagiarvi il pesce, cuocendo per circa 10 minuti e girando di tanto in tanto.

Sfumare ancora con il vino bianco, aromatizzare con il prezzemolo e cuocere ancora, bucherellando il pesce con una forchetta. Trasferire i calamari ripieni in un piatto da portata e servire in tavola ben caldi.