L'anatra alla pechinese con salsa di mele e tamarindo risulta aromatica e deliziosa al palato. Questo piatto tipico della cucina orientale, anche se un po' impegnativo da preparare, sarà sicuramente un successo da portare in tavola. La tenera carne di anatra viene lasciata riposare tutta la notte, insaporita da una marinatura speziata. La cottura in forno sarà lunga e servirà a rendere croccante questa selvaggina, che verrà adagiata su deliziosi pancake cinesi. Il tutto sarà condito con erbe aromatiche e cipollotti. In vista del Capodanno cinese, perché non sperimentare questa ricetta del dragone rosso?

Lista degli ingredienti per la preparazione dell'anatra alla pechinese

- 2 kg di anatra

- 1 cucchiaio e mezzo di sale marino

- 50 gr di brown sugar soffice

- 1 cucchiaio di polvere cinque spezie

- 2 scalogni

- 2,5 cm di radice di zenzero

- 2 anice stellato

- Olio d'arachide per rendere croccante (facoltativo)

Per la salsa occorrono:

- 1 cucchiaino di pasta di tamarindo

- 3 cucchiai di miele liquido

Per la salamoia occorrono:

- 140 gr di brown sugar

- 700 ml di acqua fredda

- 200 ml di acqua calda

- 1 cucchiaio di sale

- 300 ml di aceto di riso o di sidro

Procedimento dell'anatra alla pechinese con salsa di mele e tamarindo

Per prima cosa, pulire l'anatra tagliando le ali e rimuovendo le interiora. Scolarla dell'acqua in eccesso e con uno spiedo affilato fare dei piccoli buchi, punzecchiando la pelle.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ricette

Adagiare l'anatra in una teglia e versare dell'acqua bollente, in modo da irrigidire la pelle, rendendola croccante. Asciugare dentro e fuori. Per la preparazione della salamoia munirsi di una casseruola, portare l'acqua a bollore e sciogliere il sale e lo zucchero, aggiungere l'aceto e infine l'acqua fredda. In una pirofila capiente adagiare l'anatra e bagnarla in modo omogeneo con la salamoia. Lasciare riposare dalle 3 alle 24 ore, girando di tanto in tanto.

Adagiare l'anatra su di una griglia posta su una teglia da forno e scolare la salamoia, lasciandola riposare per tutta la notte. Ora preparare un composto aromatico di zucchero, polvere di cinque spezie e sale, con cui sarà sfregato l'interno della selvaggina. A questo punto farcire sempre l'interno con lo scalogno tritato, lo zenzero e l'anice stellato.

Chiudere la cavità con uno spiedo e cuocere in forno preriscaldato a 150° C, adagiando la griglia con l'anatra sulla teglia, prolungando la cottura per 2 ore e 15 minuti.

Girare la selvaggina solo a metà cottura, procedendo a cuocere l'altro lato. Per garantire la croccantezza giusta, portare il forno a una temperatura di 240° C e cuocere ancora per 15 minuti. Affinché la pelle risulti ancor più croccante, scaldare l'olio in una padella e versarlo sull'anatra a cottura ultimata, ottenendo una selvaggina color giallo ambrato. Tostare i pancake cinesi su una piastra o una padella antiaderente, rimuoverli dal fuoco e adagiarli in un piatto.

Farcire con un cucchiaio di salsa versata al centro, adagiare un paio di fette d'anatra e guarnire con fettine di mele, cipollotti tagliati a listarelle ed erbette aromatiche. L'anatra alla pechinese con salsa di mele e tamarindo è pronta per essere servita in tavola.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto