Il millefoglie alla crema è un dolce goloso e croccante allo stesso tempo. Si tratta di una ricetta semplice e veloce da preparare, che fa parte della tradizione dolciaria italiana e che può essere portato in tavola in tutte le stagioni dell'anno, anche a costi piuttosto modesti. Il tempo medio di preparazione è di circa 30 minuti.

Vediamo ora maggiori dettagli per la preparazione, a partire dagli ingredienti e proseguendo con il procedimento.

Ingredienti

Gli ingredienti per 4 persone sono i seguenti:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia;
  • 3 tuorli di uovo;
  • 75 g di zucchero;
  • un pizzico di sale;
  • 25 g di amido di mais;
  • 1 bustina di vanillina;
  • scorza grattugiata di un limone;
  • 370 ml di latte intero;
  • 150 ml di panna per dolci.

Preparazione crema

Iniziamo con la preparazione della crema: bisogna montare i tuorli con lo zucchero ed un pizzico di sale, con il frullatore elettrico, per 5 minuti a velocità moderata.

Ricordiamo che è necessario girare sempre dallo stesso verso. Una volta montato il tutto, aggiungiamo l'amido di mais e continuiamo a frullare: è bene precisare che l'amido di mais va setacciato per evitare la formazione di grumi nella crema.

A questo punto aggiungiamo la vanillina e la scorsa grattugiata di un limone, il quale va prima lavato ed asciugato. Intanto in un pentolino portiamo il latte ad ebollizione e poi mescoliamo il composto preparato. La crema risulta pronta quando la sua consistenza inizia ad essere "cremosa".

Una volta pronta va lasciata raffreddare, è importante coprirla con la carta pellicola per evitare che sopra si formi uno strato condensato.

Poi si deve montare la panna a neve, la quale va unita alla crema con un movimento delicato dal basso verso l'alto. Se il movimento viene effettuato al contrario, la panna montata si smonta e la crema non avrà più la giusta consistenza, ma sarà invece piuttosto liquida.

Cottura delle sfoglie e preparazione del dolce

Stendiamo i rotoli di pasta sfoglia, li bucherelliamo con l'aiuto di una forchetta e spolveriamo un po di zucchero. Cuociamo a 170° per 20 minuti circa. Quando i due rotoli di pasta sfoglia saranno cotti e dorati, li lasciamo raffreddare completamente.

Prendiamo un vassoio, spalmiamo un po' di crema ed attacchiamo un rotolo di pasta sfoglia. A questo punto adagiamo la restante crema ed attacchiamo il secondo rotolo di pasta sfoglia.

Infine, decoriamo a piacere con della panna montata e della granella di pasta sfoglia.

Il tutto può in realtà essere decorato a piacimento, con della panna montata, con zucchero a velo o con qualsiasi altra cosa di proprio gradimento. Con la precisazione che, in genere, in frigorifero lo zucchero a velo tende ad asciugarsi e quindi questo tipo di decorazione è opportuna solo pochi minuti prima di servire la torta in tavola.

Segui la nostra pagina Facebook!