La creazione dei pastéis de nata risale all'inizio del 1800 ed è da attribuire ai monaci del monastero Dos Jerônimos di Belém (Lisbona). Ancora oggi la ricetta originale è segreta, e l'unica a conoscerla è una storica pasticceria della capitale lusitana.

Pastéis de Belém a Lisbona

I monaci del Mosteiro Dos Jerônimos dopo la Rivoluzione Liberale portoghese del 1822 cominciarono a vendere i loro dolci alla popolazione per sostentarsi. Nonostante ciò, nel 1834 furono costretti ad andare via. L'imprenditore Domingos Rafael Alves, che all'epoca possedeva un'importante raffineria di zucchero, riuscì a farsi rivelare la ricetta segreta da uno dei monaci, e nel 1837 inaugurò i locali dove ancora oggi si trova la pasticceria Pastéis de Belém.

Nel 1918 il nome dei dolcetti divenne un marchio registrato.

Oggi la pasticceria è gestita dai discendenti del Signor Alves. I pasticceri sono gli unici a conoscere la ricetta originale e, al momento dell'assunzione, firmano un accordo con il quale si impegnano a non rivelarne mai il segreto. Andare ad assaggiare i Pastéis de Belém col tempo è diventato una sorta di moda, con cittadini di Lisbona e turisti che si recano presso l'esercizio commerciale per acquistarli.

Ovviamente, col tempo si sono susseguiti vari tentativi di imitazione del pasticcino in tutte le pasticcerie della città che, non potendone utilizzare il nome originale, hanno cominciato a chiamarlo semplicemente pastel de nata (al plurale pastéis de nata) che in italiano significa pasticcini alla crema.

Il Pastel de Belém nel 2011 è stato dichiarato una delle 7 meraviglie gastronomiche del Portogallo.

Una ricetta molto simile a quella originale

Ecco come preparare degli ottimi pastéis de nata seguendo 10 semplici passi.

Ingredienti (per 20 pastéis): 1 litro di latte parzialmente scremato, 2 bucce di limone, 2 bastoncini di cannella, 500 g di zucchero, 100 g di farina, 2 uova, 10 tuorli d'uovo, 500 g di pasta sfoglia, burro.

Preparazione: 1. Preriscaldare il forno a 240° C. 2. In una casseruola versare il latte, aggiungere le bucce di limone ed i bastoncini di cannella. 3. Portare ad ebollizione e spegnere la fiamma. 4. In una ciotola, mescolare lo zucchero con la farina. 5. Aggiungere lo zucchero e la farina al latte e mescolare bene. 6. Rimuovere le bucce di limone ed i bastoncini di cannella e lasciare raffreddare per 10 minuti.

7. Aggiungere le uova intere ed i tuorli e mescolare bene. Portare di nuovo ad ebollizione, mescolando continuamente fino ad ottenere una crema densa ed omogenea. 8. Imburrare gli stampini e rivestirli fino al bordo con la pasta sfoglia, aiutandosi con i pollici inumiditi. 9. Versare il ripieno negli stampini con la pasta sfoglia ed infornare per 10/15 minuti, fino a che la superficie dei pastéis non diventi dorata. 10. Cospargere i pastéis de nata con cannella e zucchero a velo a piacere. Servire caldi.

Segui la nostra pagina Facebook!