Dalle ultime informazioni trasmesse dal Gruppo di comunicazione strategica nazionale, sono stati registrati 203 morti e 9.799 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore. Inoltre, ben 1.092 pazienti sono ricoverati in ospedale presso i reparti di terapia intensiva.

I numeri del Coronavirus in Romania

Ad oggi, 11 novembre 2020, in Romania, sono stati confermati 324.094 casi di persone infettate dal nuovo Coronavirus, mentre 218.086 pazienti sono stati dichiarati guariti e 8.389 persone sono decedute. Sono stati effettuati 3.557.958 tamponi, a livello nazionale. Di questi, 38.863 sono stati eseguiti nelle ultime 24 ore.

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 203 decessi (116 uomini e 87 donne). Di questi, 1 decesso è stato registrato nella fascia d'età 20-29 anni, 3 decessi nella fascia d'età 30-39 anni, 5 decessi nella fascia d'età 40-49 anni, 31 decessi nella fascia d'età 50- 59 anni, 48 decessi nella fascia d'età 60-69 anni, 57 decessi nella fascia d'età 70-79 anni e 58 decessi nella categoria over 80 anni.

Le nuove restrizioni in Romania

Dato lo sviluppo epidemiologico in territorio romeno, considerando il notevole aumento del numero delle persone infette a livello nazionale, l’attuazione deficitaria delle misure preventive, l’organizzazione di svariati eventi privati e la grande mobilità delle persone, il Comitato Nazionale per i casi di emergenza ha deciso che, a partire dal 9 novembre 2020, è obbligatorio indossare la mascherina di protezione in tutti gli spazi pubblici aperti e chiusi, indipendentemente dal valore del tasso di incidenza cumulato dei casi negli ultimi 14 giorni.

Nelle località in cui il valore del tasso di incidenza cumulativa dei casi negli ultimi 14 giorni supera 3/1.000 abitanti, è vietato alle persone di uscire di casa dalle ore 22.00 alle ore 06.00. Inoltre, tutti gli enti pubblici sono tenuti ad organizzare l’attività in modalità agile e là dove il carattere specifico dell’attività non lo consenta, ad organizzare l’orario di lavoro di modo che il personale sia diviso in almeno due gruppi.

Quarantena obbligatoria per chi viene dall'Italia

Anche l’Italia è entrata nella lista dei Paesi con tasso di infezione da covid19 superiore a quello registrato in Romania. Di conseguenza, a chi proviene dall'Italia verrà richiesto di osservare un periodo di isolamento volontario di 14 giorni a partire dalla data di ingresso in Romania. Per soggiorni di durata inferiore alle 72 ore, il viaggiatore può essere esonerato dall’isolamento, presentando il risultato di un tampone, negativo, effettuato al massimo 48 ore prima dell'arrivo in territorio rumeno.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Salute
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!