Si avvicinano a gran velocità le feste pasquali e in genere le massaie si sbizzarriscono in cucina con l'intento di portare in tavola pietanze sempre più gustose. Ecco un'idea divertente, un po' laboriosa, ma da provare almeno una volta, per servire un piatto saporito ma di grande effetto. Da secoli il pollo ha rappresentato un must della cucina povera. Ma da qualche anno i volatili in generale sono stati rivalutati tanto da essere considerati adesso a tutti gli effetti leccornie davvero prelibate. Le Ricette che si sono susseguite con il pollo poi hanno avuto di solito un seguito molto fortunato.

I Giambonetti di pollo farciti al forno fanno parte della tradizione culinaria italiana. Rappresentano davvero una prelibatezza in campo gastronomico. Possono essere abbinati ad un vino rosso corposo tipo: Il rosso Montefalco di Arnaldo Caprai. e infine per l'ottima riuscita della prelibatezza si possono servire i Giambonetti con un contorno di patate tagliate a pallini e cotte arrosto in forno con olio e burro. Di questo gustoso piatto ne esistono ben 13 varianti. Qui di seguito andiamo a proporre la versione più delicata al palato.

Ingredienti

Quantitativi per per 4 persone

Tempo di preparazione 50 minuti

Tempo di cottura 1 ora

  • 4 grosse cosce di pollo
  • 50 gr di burro
  • 1 rametto di rosmarino uno di salvia tritati
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 2 cucchiai di olio
  • sale e pepe

Per il ripieno

  • 100 gr di carne di vitello tritata
  • 50 gr di prosciutto crudo tritato
  • 50 gr di salsiccia
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 1/2 panino raffermo
  • 2 fegatini di pollo
  • 1 noce di burro
  • 1 uovo
  • un ciuffetto di prezzemolo tritato
  • 1/2 spicchio di aglio tritato
  • poco latte
  • 1 cucchiaio di brandy
  • noce moscata
  • sale e pepe

Preparazione

Per prima cosa bagnare il pane nel latte.

Rosolare nel burro i fegatini poi tritarli. Mettere in una terrina la carne di vitello e il prosciutto tritati, unire i fegatini, la salsiccia e il parmigiano, il panino sbriciolato, il brandy, la noce moscata, il prezzemolo, l'uovo, il sale e pepe e mescolare. Incidere con la lama di un coltello la coscia e staccare la carne dall'osso.

Afferrare la parte terminale dell'osso con la mano, rovesciare la polpa come fosse un guanto ed eliminare l'osso dando un colpo deciso con il coltello. Ripetere l'operazione per ogni coscia di pollo. Allargare bene la polpa delle cosce di pollo, quindi riempire l'interno di ognuna di esse, con il ripieno preparato. Assicurarsi di spingere bene il ripieno verso l'interno della sacca con un cucchiaio.

Unire i lembi esterni delle cosce e ricomporli nella loro forma originale. Cucire i lembi con un grosso filo incolore, in modo che il ripieno non esca. Adagiare i Giambonetti in una teglia umettata di olio, cospargili con salvia e rosmarino, con il burro a pezzetti e sale e pepe e farli cuocere in forno caldo a 180 gradi per un'ora, spruzzandoli con il vino. Servirli ben caldi.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!