Il pollo con i peperoni è un piatto tipico romano, che si consuma tutto l'anno ma in particolare, secondo la tradizione, il giorno di Ferragosto. Esso rappresenta un'opera d'arte culinaria, che andrebbe riscoperta anche perché negli anni si è spesso "snaturata", trasformandosi in qualcosa di un po' diverso rispetto alle sue vere origini.

La modalità di preparazione maggiormente gettonata

La modalità di preparazione che più viene indicata come quella di "tradizione romana", cosa però probabilmente distante dalla verità, vuole che i peperoni, una volta tagliati a listarelle, vengano cotti separatamente dal pollo, in una padella insieme a polpa di pomodoro e cipolla.

In verità sia la cipolla sia la polpa di pomodoro, nella versione tradizionale, non vengono assolutamente contemplate.

Ingredienti:

  • un pollo intero o a pezzi;
  • due peperoni, uno giallo e uno rosso;
  • Cipolla mezza tagliata a cubetti;
  • Polpa di pomodoro;
  • Vino bianco;
  • Mentuccia;
  • Olio evo;
  • Sale e pepe.

Preparazione. Fate rosolare il pollo in padella con olio evo quindi, quando comincia a crocchiare, fate sfumare con vino bianco. in un'altra padella i peperoni, che avete tagliato come in precedenza indicato, fateli cuocere con olio, cipolla e polpa di pomodoro, coprendoli con un coperchio e 1/4 di bicchiere di acqua. A cottura ultimata dei peperoni - debbono essere morbidi - uniteli al pollo e fate cuocere per altri 10 minuti.

Il risultato sarà un pollo in umido con i peperoni.

I fratelli Lella e Aldo Fabrizi e i diversi modi di preparare il pollo coi peperoni

Spesso la Sora Lella Fabrizi viene considerata una madrina della cucina romana, anche se pure il fratello Aldo Fabrizi era molto esperto, tant'è che proprio sulla ricetta del pollo con i peperoni, pare che i due fossero nettamente divisi sul come andava fatto.

La Sora Lella si discostava dalla ricetta sopra indicata - la versione sbrigativa per intendersi - per il solo uso dei pomodori al posto della polpa, ma per tutto il resto ogni passaggio era lo stesso. Il fratello Aldo invece - secondo quanto si narra - riteneva che i peperoni non andassero cotti in padella a listarelle, bensì arrostiti in forno interi.

ma come la sorella era d'accordo che andassero usati i pomodori piuttosto che la polpa. Quindi, partendo da questa ultima variante, proponiamo di seguito la "vera" ricetta romana del pollo con i peperoni.

La 'vera' ricetta del pollo con i peperoni

La "vera" ricetta del pollo con i peperoni è un qualcosa che ha bisogno di tempi lenti e precisi, proprio per dare forza a ogni singolo elemento di arricchire con gusto e sapore il piatto.

Ingredienti:

  • un pollo;
  • due peperoni, uno giallo e uno rosso;
  • due spicchi di aglio;
  • rosmarino, salvia e mentuccia;
  • 20 pomodorini datteri o in alternativa 20 pachino;
  • un bicchiere di vino rosso;
  • Olio evo, due cucchiai;
  • Sale e pepe

Preparazione. Una volta fatto a pezzi il pollo, riponetelo in un recipiente e irroratelo con un bicchiere di vino rosso - una tazzina di olio evo colma, uno spicchio d'aglio insieme a tutti gli odori, sale e pepe.

Una volta mescolato energicamente il tutto, copritelo con un panno da cucina in lino o in alternativa di cotone e fatelo riposare per un'oretta.

Nel tempo in cui riposa, sciacquate i peperoni sotto acqua fredda, quindi in forno già caldo - 180 gradi ventilato - riponeteli su una griglia posizionando esattamente sotto di essa una teglia con della carta da forno cosi cosi da raccogliere, senza sporcare, eventuali liquidi. Fateli cuocere per almeno 40 minuti. Ultimata la cottura dei peperoni, tirateli fuori dal forno, quindi, una volta raffreddati, provvedete a pulirli eliminando la pelle esterna e i semi.

A questo punto, in una teglia capiente, riponete il pollo e fatelo cuocere a 200 gradi in forno ventilato con grill per almeno 20 minuti unitamente ai liquidi presenti.

Terminato il tempo di cottura estraete la teglia riversando il pollo e parte dei liquidi - per questa operazione usate un colino per filtrare i liquidi e delle pinze per prendere i singoli pezzi di pollo - in una padella dove sta già rosolando dell'aglio e una ventina di pomodorini pachino tagliati a metà. Fate cuocere per 15 minuti a fiamma media avendo cura di rimestare ogni tanto evitando che si attacchi e anzi aggiungendo un po' di acqua.

Allo scadere dei 15 minuti, aggiungete i peperoni e fate cuocere il tutto per altri 5 minuti a fiamma bassa, avendo cura di far restringere il liquido di cottura, che a quel punto avrà assunto una fulgida colorazione rossastra. Infine aggiungete a crudo qualche foglia di mentuccia fresca.

Segui la nostra pagina Facebook!