Continua a far discutere ed a spaccare la critica il film "La vita di Adele" del regista Abdellatif Kechiche, trionfatore al Festival di Cannes, uscito nelle sale cinimatografiche italiane lo scorso 24 ottobre. Un film che comunque sta riscuotendo un grande successo di pubblico e che sta facendo registrare il pieno ai botteghini su tutto il territorio nazionale.

Ma andiamo a vedere quale è la trama di questa pellicola che da molti è sttaa definita scandalosa per via di alcune scende di sesso esplicito fra le due protagoniste della pellicola, Léa Seydoux e Adele Exarchopoulo, le attrici che interpretano rispettivamente Emma e Adele.

La Trama

Adele è una adolescente di appena quindici anni alla ricerca del grande amore, che un giorno crede di trovare nell'affascinante quanto misterioso Thomas. Ma la storia tra i due giovani è ben presto destinata ad appassire, perché in Adele non sboccia quella coinvolgente passione che potrebbe dare linfa al rapporto

Adele, narra ancora la trama del film, un giorno incontra per strada una misteriosa ragazza dai capelli blu. E' un incontro destinato a cambiare la vita di Adele. La misteriosa ragazza dai capelli blu invade i pensieri di Adele, ne turba le notti, sino al giorno in cui, grazie ad un amico frequentatore di locali gay, con il quale era uscita a bere qualcosa, non rivede la msiteriosa ragazza dai capelli blu.

Da questo punto in poi, la trama di "La vita di Adele", continua nella narrazione, passionale e travolgente della storia tra la protagonista, Adele appunto, e l'altra giovane e brava interprete del film del regista Kechiche.

I migliori video del giorno

"La vita di Adele", quinto film del regista vincitore della Palma d'oro all'ultimo Festival di Cannes, è l'adattamento, molto libero, del fumetto francese "La Blue est une couleur chaude" (Il blu è un colore caldo) di Julie Maroch