Ormai è ufficiale, i Rolling Stones suoneranno a Roma il 22 giugno 2014 un concerto che si preannuncia già epocale. Gli organizzatori si aspettano almeno 65mila persone per l’evento, unico nella storia della band britannica. Jagger, Richard e gli altri componenti dello storico gruppo nato nel 1962 hanno scelto la capitale italiana per esibirsi in questo concerto che farà parte della turnè denominata 14 on fire Europe tour.

Rolling Stones: concerto a Roma

Anche il sindaco ha espresso il suo giudizio altamente favorevole all’evento e spera che il concerto degli Stones possa essere anche il pretesto per incentivare il turismo nella capitale.

Sono infatti in programma alcune iniziative turistiche nei giorni in prossimità del concerto, nella speranza che chi verrà a vedere il concerto dall’estero possa fermarsi qualche giorno in uno degli alberghi di Roma.

Il prezzo del biglietto è di 78 euro, non proprio una bazzecola in tempi di crisi economica come questa. Sicuramente i tanti fans in giro per l’Italia però sapranno come stringere la cinghia e regalarsi questo sogno, sebbene effettivamente per gli stranieri provenienti da altre parti dell’Europa potrebbe essere un problema e magari aspetteranno date più vicine alla propria nazione o più economiche.

Un piano per scongiurare la mancata presenza di turisti però potrebbe essere stato in parte trovato. Al momento infatti l’arena del Circo Massimo dovrebbe essere aperta, senza cioè recinzioni.

I migliori video del giorno

In tal modo anche coloro che non vi accederanno all’interno potranno assistere all’evento. Insomma, anche senza pagare il biglietto si potrà dare una sbirciatina in lontananza a Keith Richards e company.