Transcendence, è un film di fantascienza che segna il debutto alla regia di Wally Pfister, direttore della fotografia dei film di Christopher Nolan (regista di successi come Batman Begin, il Cavaliere Oscuro) e Inception per il quale Pfister ha vinto il Premio Oscar come miglior fotografia.

Il protagonista, Johnny Depp, interpreta un controverso scienziato, Will Caster, ossessionato dalla costruzione di una macchina che riesca a combinare database contenenti tutto lo scibile umano con l'intera gamma delle emozioni; ma non riesce a finire il suo progetto perché viene assassinato da estremisti anti-tecnologia.

La moglie del professor Caster, Evelyn insieme ad amici e colleghi, riesce però a salvare la coscienza di Caster, caricandola sul supercomputer sanziente inventato dallo scienziato, in questo modo Will viene riportato in vita per comunicare e portare avanti le sue ricerche, ma una volta convertito in Intelligenza Artificiale, Custer si muoverà autonomamente nella rete ma vivrà in un mondo totalmente virtuale sul quale avrà piano piano il totale controllo e svilupperà un ossessione per il potere, perseguendo scopi sconosciuti a chiunque altro.

La difficoltà diverrà quella di fermare il professore in delirio di onnipotenza al più presto.

Transcender si pone una domanda, che poi è il tema del film: cosa accadrebbe se una mente umana fosse copiata digitalmente su un supercomputer, e qui all'interno fosse in grado di sopravvivere.

Ultimamente Hollywood si sta occupando parecchio di reale e virtuale e di come sarebbe vivere in una realtà diversa lo abbiamo visto recentemente nel film Her, e nel 2001 fu Steven Spielberg ad affrontare l'argomento in A.I, la ricerca e il bisogno della felicità e dell' amore anche da parte delle macchine esaminando il complesso rapporto uomo - androide.

Il film avrà nel cast oltre a Johnny Depp anche Rebecca Hall, Morgan Freeman, Paul Bettany, Kate Mara e Cillian Murphy.

Il film uscirà nelle sale italiane il 17 aprile, per ora ci godiamo il trailer con un Johnny Depp inquietante e irriconoscibile, sarà quasi sicuramente vietato ai minori di 14 anni, per linguaggio e scene di sangue e violenza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto