Alla prima di 'Maleficent', la rivisitazione hollywoodiana di un classico della Disney del 1959, il famoso attore Brad Pitt, marito della protagonista del film Angelina Jolie, è stato aggredito da uno dei fan ai bordi del tappeto rosso, che lo ha colpito al volto.

Aggredito Brad Pitt

La disavventura di Brad Pitt è stata inaspettata ed ha colto alla sprovvista anche i membri del corpo di protezione della star americana. Il tutto sarebbe avvenuto mentre l'attore, durante il passaggio lungo il tappeto rosso, che portava alla sala dove è stata proiettata la prima di 'Maleficent', firmava gli autografi ai propri fan. L'uomo è saltato oltre le transenne protettive e si è lanciato contro l'Achille di Troy riuscendo a colpirlo in volto prima che la sicurezza riuscisse a fermarlo.

L'aggressore è un reporter ucraino

Bloccato il molestatore è stato scoperto che si tratta di un reporter televisivo ucraino, Vatalii Sediuk, già noto per altre prodezze di questo tipo. Il molestatore è stato immediatamente allontanato e affidato alle forze dell'ordine che ora prenderanno i relativi provvedimenti.

Nella pellicola anche la figlia Vivienne

'Maleficent' è l'ennesima produzione colossale di Hollywood che vede come interprete principale Angelina Jolie, la moglie dello stesso Brad Pitt. All'interno della pellicola recita anche una delle figlie della coppia, Vivienne. Il film diretto da Robert Stromberg dovrebbe uscire nelle sale il prossimo 28 maggio. La Jolie sarà la protagonista e interpreterà la cattiva strega, Malefica.