Gli esami di maturità 2014 si fanno sempre più vicini e impazzano in rete i rumors sulle possibili tracce che riguarderanno la prima prova che si svolgerà il 18 giugno. Il giorno dopo, 19 giugno, sarà il turno della seconda prova. Dopo il weekend si ricomincerà lunedì 23 giugno con la terza prova e in seguito partirà il turno degli orali.

Nelle ultime ore sul web si fa un gran parlare delle possibili tracce della prima prova: si spazia dal tema ambientale a quello di cronaca, dalle ricorrenze agli eventi più importanti dell'anno passato.

Ecco quali sono gli argomenti che potrebbero uscire il 18 giugno. 

Prima prova maturità 2014: rumors sulle tracce

Gli autori più gettonati del momento sono Luigi Pirandello e Gabriele D'Annunzio, ai danni di Eugenio Montale e Giuseppe Ungaretti, già usciti negli anni scorsi. Gli studenti temono però un nuovo Magris, ma l'impressione è che risulta difficile immaginare un altro autore del genere per due anni consecutivi, a meno che gli esami di Stato non abbiano voltato definitivamente pagina preferendo puntare sugli autori attuali, sui quali comunque molte scuole hanno concentrato l'attenzione. 

Da più parti è dato quasi per scontato l'argomento relativo a Gabriel Garcia Marquez, scomparso il 17 aprile scorso.

Tema caldo potrebbe essere anche l'Unione Europea, viste le recenti elezioni e, più nel dettaglio, i pregi e i difetti della permanenza del nostro Paese nell'UE.

Non manca ovviamente Papa Francesco e i cambiamenti che stanno avvenendo nella Chiesa, ma non è così lontano dalla realtà un tema sulla figura di Papa Francesco come uomo e sul carisma che ha saputo affascinare credenti e non.

Potrebbe poi uscire anche un tema sui disastri ambientali e sulle azioni che si dovrebbero compiere per prevenire le catastrofi naturali, come le alluvioni.

 

Tra le ricorrenze 2014 da tenere sott'occhio, spunta quella della RAI, che il 3 gennaio ha spento 60 candeline, così come di Facebook (nato 10 anni fa) e William Shakespeare (450° anniversario).  

Da non sottovalutare infine il centenario dell'assassinio dell'Arciduca d'Austria Francesco Ferdinando e della moglie Sofia a Sarajevo per mano dello studente Gavrilo Princip, evento che come ben sapete diede inizio alla Prima Guerra Mondiale.

 

Ricordiamo ovviamente che queste sono solo supposizioni e non notizie certe. Nel frattempo facciamo a tutti i maturandi un grosso in bocca al lupo! 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto