Incredibile, ma vero: forse nessuno ci avrebbe mai sperato, ma la vittoria dell'Italia contro l'Inghilterra e quella del Costa Rica contro l'Uruguay sono risultati altresì favorevoli per gli azzurri, che venerdì 20 giugno alle 18, contro il Costa Rica, sono chiamati già a un match point valido per la qualificazione agli ottavi di finale. È già tempo di calcoli nel Gruppo D, infatti: scopriamo con quali risultati l'Italia potrebbe già qualificarsi agli ottavi di finale.

Pubblicità
Pubblicità

Se l'Italia dovesse vincere contro il Costa Rica e Inghilterra e Uruguay dovessero pareggiare, per gli azzurri sarebbe l'ipotesi migliore, anche perché con ogni probabilità finirebbe prima nel girone D, uno dei più tosti dell'intero Mondiale (insieme al gruppo B che vede Spagna, Olanda e Cile).

Un'ipotesi altrettanto favorevole all'Italia potrebbe essere, in aggiunta alla vittoria contro il Costa Rica, anche una sconfitta dell'Uruguay. Gli azzurri sarebbero primi per gli scontri diretti oltre che nel girone, con buone chance di vincere il proprio Gruppo.

Mondiali 2014: ottavi vicini per l'Italia?
Mondiali 2014: ottavi vicini per l'Italia?

Anche un pareggio potrebbe andarci bene: se Italia - Costa Rica e Inghilterra - Uruguay dovessero finire in parità, si deciderebbe tutto nell'ultima partita, ma con qualche rischio in più.

Invece, se l'Uruguay dovesse vincere, sempre premettendo che l'Italia batta la Costa Rica, l'esito del girone sarebbe ancora incerto e si deciderebbe tutto all'ultima giornata, con un occhio al risultato dell'ultima partita tra Costa Rica e Inghilterra.

Ovviamente l'Italia ha l'obbligo di vincere, non solo per conquistare il primo posto nel Gruppo, ma anche per non cadere nell'errore di fallire con le sfavorite (come successe nel 2006, quando pareggiammo con gli Stati Uniti, ma anche nel 1994, quando steccammo la prima contro l'Irlanda e pareggiammo 1-1 contro il Messico, qualificandoci agli ottavi per una coincidenza di risultati).

Pubblicità

Chi incontra l'Italia se passa il girone?

Qualora l'Italia dovesse qualificarsi agli ottavi di finale da prima o seconda, incontrerebbe rispettivamente la seconda o la vincitrice del gruppo C, vale a dire una tra Colombia, Costa D'Avorio, Grecia e Giappone.

Guardando oltre, ovvero se dovessimo accedere ai quarti di finale, ci potremmo scontrare con le squadre provenienti dai Gruppi A o B, tra cui figurano le temibili Brasile (da evitare assolutamente soprattutto per il fattore casa), Olanda, Spagna e Cile.

Clicca per leggere la news e guarda il video