Dopo il notevole successo al botteghino del primo film: "La notte del giudizio" (2013), ad un anno di distanza l'accoppiata regista-produttore formata da James Del Monaco e Jason Blum, tenta il bis con "Anarchia La notte del giudizio". La storia nasce dall'idea di un futuro immaginario in cui si "curano" le tendenze violente delle persone concedendo loro una notte di sfogo all'anno, 12 ore di follia nelle quali ogni crimine, compreso l'omicidio, diventa legale: non ci sono regole e si può fare tutto ciò che si desidera.

"E' come se ci fosse un grande peccato che lava via tutti gli altri" spiega in un'intervista il noto attore Ethan Hawke, protagonista del primo film. Il sequel: siamo nel 2022, la società sembra aver raggiunto uno stato di pace ed equilibrio quasi perfetti, la popolazione vive in armonia, non si sente più parlare di crimini e violenze e ciò grazie alla "Notte annuale dello Sfogo". Prima che inizi il singolare evento la TV raccomanda alla gente che non vuol prenderne parte di non rimanere incautamente per strada.

Naturalmente, come in ogni pellicola dai risvolti horror-thriller, avviene sempre qualche imprevisto che complica la situazione.

In un'immaginaria Los Angeles del futuro accade infatti che, l'auto di una coppia intenzionata a raggiungere l'abitazione dove si trovano i propri figli resta improvvisamente a corto di carburante proprio a pochi minuti dall'inizio dello "Sfogo". Nel frattempo, un uomo solitario e misterioso, il sergente Leo, esce in strada per vendicarsi dell'uomo che ha ucciso suo figlio; una madre e la figlia fuggono dalla loro casa dopo che alcuni assalitori l'hanno distrutta.

Queste cinque persone si incontrano in strada nel tentativo disperato di sopravvivere alla fatidica "Notte del giudizio", una notte nella quale le vittime non si salvano bensì si mietono senza esitazioni e dunque non ci sarebbe spazio per azioni eroiche. Ma sarà proprio il sergente Leo (interpretato da Frank Grillo, già presente nel cast di Captain America: The Winter Soldier) ad incarnare il ruolo del vendicatore tenebroso e solitario pronto a far piazza pulita dei cattivi.

Anarchia è, in definitiva, un action-movie thriller on the road by night violento dove, per chi è in strada, l'unica alternativa per evitare di essere sopraffatti è uccidere.

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!