Il 5 novembre prossimo esce in tutte le sale cinematografiche italiane “Spectre”, il nuovo film della saga di James Bond, l’agente segreto più famoso della storia del Cinema.Presentato pochi giorni fa in anteprima a Londra (con la regale presenza dei principi William e Harry e della duchessa Kate), il nuovo film della fortunata serie vede sempre come protagonista Daniel Craig ma, nella forma e nei contenuti, torna alle origini, rispolverando tutti gli stereotipi del genere, e cioè tantissima azione in luoghi eleganti, esotici e suggestivi.Nel cast, oltre al già citato Craig (che veste i panni di 007 per la quarta volta), ci sono anche Christoph Waltz, Léa Seydoux, Monica Bellucci, Dave Bautista, Andrew Scott, Ralph Fiennes, Naomie Harris, Ben Whishaw e Rory Kinnear.

L’ultimo film della serie si intitola “Spectre”

L’ultimo film della saga di James Bond arriva tre anni dopo il successo di “Skyfall” (che ha incassato la bellezza di un miliardo di dollari nel mondo) e si fa apprezzare anche solo per le tantissime scene d’azione (compresi molti inseguimenti su auto da corsa, elicotteri, aerei da turismo e motoscafi), che danno un tocco adrenalinico alla pellicola.

Il regista Sam Mendes torna a firmare la regia di un film di 007 che, per la prima volta, è stato girato, com’è noto, anche a Roma.Nel film “Spectre” un messaggio misterioso induce Bond ad indagare su una pericolosa organizzazione, mentre M (interpretato da Ralph Fiennes) sul fronte interno cerca di salvaguardare i servizi segreti a livello politico.

La quarta volta di Craig e la prima volta della Bellucci

Daniel Craig, al suo quarto Bond, parla del suo personaggio e, facendo un bilancio, dice:” Quando ho preso il ruolo di Bond non ho cercato consapevolmente di cambiarlo e l'unica cosa che sapevo era che non volevo copiare altri attori che lo avevano interpretato prima di me, per cui ho preso molta ispirazione dai libri di Fleming e ho ricominciato da zero, sforzandomi di lasciare abbastanza spazio intorno al personaggio per far succedere qualsiasi cosa, ma senza dimenticarmi la regola che non volevo disattendere: è sempre un film di James Bond".

Ad un certo punto del film Bond arriva, come detto, a Roma e lì incontra un’affascinante Monica Bellucci che, per la prima volta, a 51 anni, interpreta una “Bond lady” senza sfigurare minimamente nel confronto con quelle che l’hanno preceduta.Tra le scene girate a Roma risulta memorabile quella dell’inseguimento mozzafiato per le vie della città con protagoniste l'Aston Martin DB10 e la Jaguar C-X75.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto