Uno degli album più attesi riguarda un artista che ha fatto la storia della musica degli ultimi 30/40 anni: parliamo del grande David Bowie che l'8 gennaio festeggia non solo il suo compleanno (compie 69 anni) ma anche il lancio del suo nuovo album di inediti dal titolo “Blackstar”, prodotto dalla Columbia Records. La compilation raccoglie sette canzoni e viene prodotta dopo tre anni dal suo ultimo lavoro.

L’album sarà realizzato sotto forma di CD, di vinile 180 gr e digitale: pensate che in aggiunta, esclusivamente per l’Italia, l’artista ha deciso di lanciare 69 cofanetti di cristalli Swarovski, che diventerà necessariamente oggetto di collezione non solo per gli appassionati del “Duca” ma anche dagli amanti della musica. Una realizzazione davvero originale, ma da un artista innovativo come Bowie, c’era da aspettarselo.

Il primo singolo dell’album

A lanciare i pezzi del nuovo album è stata la serie tv “The Last Panthers”, la cui colonna sonora principale è Lazarus, primo singolo estratto dal nuovo album di Bowie, lanciato anche su Youtube con il video ufficiale. Il brano è stato scritto dall’artista e da Enda Walsh ed in 8 ore dalla pubblicazione sul noto social, ha raccolto 43 mila visualizzazioni. Il regista del video, Johan Renck, in una recente intervista, ha affermato che lavorare con l'artista inglese è il massimo, dichiarando che “..si può solo sognare di collaborare con una mente come la sua..”.

Musicisti jazz per realizzare l’album 'Black Star'

L'artista propone dei pezzi davvero innovativi, grazie a delle sonorità particolari mantenendo sempre il suo stile: Bowie ha infatti utilizzato musicisti jazz per suonare questi pezzi, stravolgendo tutto e non riducendosi al solito rock’n’roll tradizionale. I musicisti che hanno suonato in questo album sono il sassofonista Dony McCaslin, il chitarrista Ben Monder, non dimenticando il fondatore degli Lcd Soundsystem, James Murphy.

Vi presentiamo il video ufficiale di Lazarus, singolo che lancia l’album Black star in uscita domani 8 gennaio 2016. Buon ascolto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto