Steve Jobs,fondatore di Apple Inc, creatore della società NeXT Computer e amministratore delegato di Pixar Animation Studios.Jobs è noto anche per aver introdotto al grande pubblico il primo personal computer col mouse(Apple Lisa) e per prodotti di successo come iMac, iPod e iPhone. Finalmente è ufficiale. A breve, Il film dedicato alla vita e carriera del "Signore della Mela", verrà trasmesso per la prima volta, in tutte le sale cinematografiche italiane.

Il film è ambientato nel backstage del lancio di tre prodotti iconici culminato nel 1998 con la presentazione dell'iMac, "Steve Jobs" ci porta dietro le quinte della rivoluzione digitale per dipingere il ritratto intimo di un uomo geniale.

A breve il film in italia: tutti iretroscena

Un film fatto nonostante "il parere negativo"(della famiglia), cheandava girato. A breve il film in italia(in America è uscito ad ottobre), il 21 gennaio 2016 da Universal.

"Steve Jobs" è un film del 2015 diretto e co-prodotto da Danny Boyle con protagonista Michael Fassbender, nei panni del fondatore di Apple.La pellicola si basa sulla biografia autorizzata "Steve Jobs", scritta da Walter Isaacson e pubblicata nel 2011. Volti noti tra"i membri del cast": Fassbender è "Steve Jobs", Kate Winslet è"Joanna Hoffman", membro del team della Macintosh e della NeXT, Perla Haney-Jardine, Ripley Sobo e Makenzie Moss sono "Lisa Brennan-Jobs" (in età differenti), prima figlia di Jobs.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema Apple

"Le riprese" del film iniziano il 16 gennaio 2015 nella casa di Jobs quando era bambino, a Los Altos, in California. Altre riprese vengono effettuate nella San Francisco Bay Area. Il 29 gennaio le riprese si svolgonoal college De Anza, dove continuano fino a metà febbraio. Le riprese terminano definitivamente il 10 aprile dopo alcune scene aggiuntive girate nuovamente a San Francisco Bay. Un film commovente, che mostra la fragilità di un uomo che non superò mai completamente il trauma di essere un adottato, e quindi un rifiutato, prima ancora che un prescelto.

"Steve Jobs", che è un intenso ritratto dell'uomo geniale, si è comunque rivelato un mezzo flop al botteghino americano, avrà più fortuna in Italia?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto