La data del 21 marzo non è legata solo all'inizio della primavera, ammesso che con questi periodi di cambiamento climatico si possa ancora parlare di stagioni in modo preciso, ma lo è anche alla Giornata Mondiale della Poesia indetta dall'UNESCO. L'iniziativa è nata nel 1999 per sensibilizzare il pubblico verso quanto di bello è stato ed è in grado di produrre con il suono e il senso delle parole a prescindere dalla lingua di ciascun autore divenendo un vero e proprio patrimonio dell'umanità.

La giornata ha assunto un rilievo crescente nel corso degli anni ma il nostro mercato del libro di poesia tradizionalmente non premia questo tipo di pubblicazioni. Le statistiche dicono che nella nazione di Dante, Petrarca e Leopardi, magari aggiungendo sottovoce anche Trilussa e Totò, pochi leggono poesia e meno che mai lo scrivere in prosa o in versiviene percepito come una possibile attività lavorativa.

Le iniziative previste nel nostro Paese per questo giorno sono molte e riguardano soprattutto eventi di lettura che rispondono a un atteggiamento diverso del pubblico che li sente probabilmente più come una forma di spettacolo che non un vero e proprio momento letterario.

Il ministero per i Beni e le Attività Culturali per le traduzioni letterarie

Segnaliamo la giornata di informazione organizzata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in programma a Roma il 21 marzo nella Sala del Consiglio di Via del Collegio Romano n.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Libri

27 che nel Programma Europa Creativaillustra il bando Traduzioni Letterarie. Si tratta di una selezione per assegnare fondi dedicati alla traduzione di autori italiani e la diffusione delle loro opere oltre i nostri confini.

Sempre in termini di Europa e sempre a Roma, il 21 marzo nella sede dell'Accademia di Romania l'EUNIC, European Union National Institutes for Culture - Istituti di Cultura Nazionali dell'Unione Europea, si celebra la Giornata Mondiale della Poesia.

In programma letture in lingua originale e la traduzione proiettata su uno schermo, di un solo poeta per ciascun Paese partecipante. È prevista l'esibizione di Sonja Harter per l'Austria, di Anna Maria Petrova per la Bulgaria, di Sarah Zurha Lukanic per la Croazia, di Nora Gomringer per la Germania, di Tomasz Ròzycki per la Polonia, di Adrian Popescu per la Polonia, di Michal Habaj per la Slovacchia, di Andrés Catalàn per la Spagna e di Vanni Bianconi per la Svizzera.

L'Italia sarà rappresentata ufficialmente da Franco Buffoni ma va aggiunto che anche la poetessa Petrova ha pubblicato Libri di poesia in italiano, o almeno con il testo tradotto a fronte pagina, e parla correttamente la nostra lingua.

L'accademia mondiale della poesia

Altra iniziativa da menzionare è quella dell'Accademia Mondiale della Poesia, con sede a Verona, dove il 19 marzo al Teatro Filarmonico è previsto un pomeriggio dedicato a Shakespeare. La magia di essere umani con introduzione del poeta Davide Rondoni e un omaggio a Giorgio Bassani e a Maria Luisa Spaziani.

Inoltre si svolgerà la consegna del Diploma d'Onore al poeta serbo Majo Danilovic e al poeta Khalid Albudoor degli Emirati Arabi che divengono ufficialmente membri dell'Accademia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto