La leggenda della Cina sul diluvio secondo Quinglong Wu (Peking University in Cina), che ha condotto lo studio sull'esistenza o meno del fatto in questione, è per loro un mito paragonabile al nostro "Diluvio Universale". In realtà adesso stando alle scoperte fatte, non sarebbe più soltanto un mito ma un evento realmente accaduto 4.000 anni fa. La scoperta è importante perché riaprirebbe la strada anche al mito della prima dinastia cinese (Xia), della quale non vi erano documenti che ne accertassero la reale esistenza, relegandola a mito come lo stesso diluvio. A questo punto dimostrare che la grande inondazione è davvero esistita, si potrebbe anche avvalorare l'ipotesi dell'esistenza della prima dinastia cinese.

Il diluvio e la strage

La leggenda racconta di come 4 mila anni fa una frana sia finita in una valle del fiume giallo, creando una diga di 200 metri che per mesi bloccò il corso di tutti i fiumi presenti sul posto, ma che per di più creò una carneficina sterminando intere popolazioni con la conseguente inondazione, Questo almeno è ciò che emergerebbe dagli ultimi studi effettuati sui sedimenti e reperti archeologici ritrovati nella zona. Una scoperta che, se confermata, riaprirebbe le porte alla dimostrazione della reale esistenza della mitica prima dinastia cinese, che ha avuto nel dopo inondazione la strada spianata alla sua ascesa.

Ricerche e studi sulle ossa umane

Le ricerche effettuate sulla mappatura utilizzando il sistema di Google Earth, hanno permesso di vedere dei depositi in alcune gole che dimostrerebbero come in quel punto vi fosse stato un fiume bloccato.

I migliori video del giorno

Inoltre le ossa degli scheletri ritrovati sottoposte alle analisi al radiocarbonio, hanno dato come risultato il fatto che la distruzione deve essere avvenuta almeno 3900 anni prima. Il co-autore delle ricerche David Cohen, studioso e ricercatore della National Taiwan University, ha dichiarato che "se la grande inondazione è avvenuta davvero, probabilmente è esistita anche la dinastia Xia. Sono due elementi strettamente collegati".