E' arrivato il 7 settembre e il festival di Venezia è ormai brillantemente decollato, ma ancora ci sono proiezioni e presenze fantastiche. Stiamo parlando di Natalie Portman, che vedremo questa sera sul red carpet, forse in compagnia del marito, noto ballerino e coreografo, incontrato  sul set del "Cigno nero", quel capolavoro presentato in anteprima proprio a Venezia nel 2010. All'epoca Natalie era già famosa tanto è che negli anni precedenti era stata a Cannes anche come giurata. Al Lido Natalie è presente per due film. Il primo è "Planetarium", della regista Rebecca Zlotowski, dove è Kate, sorella di Laura, interpretata da Lily-Rose Depp, la figlia di Johnny.

Il film è un thriller ambientato negli anni '30, e racconta la storia di due sorelle con ottime capacità medianiche che si esibiscono in tutta la Francia, fino a quando un produttore non cercherà di convincerle a entrare nel mondo del Cinema. Però non vogliamo svelare altro... E' stata Natalie a presentare Lily alla regista, che stava cercando un personaggio adatto al suo film, e pare che la figlia di Johnny sia non solo brava, ma molto di più. L'altro film in cui troviamo Natalie è "Jackie", di Pablo Larrain, dove interpreta il personaggio di Jacqueline Onassis in seguito all'assassinio del marito John Fritzgerald Kennedy, in una fase estremamente dolorosa della sua vita.

 "La Ragazza del Mondo" e le Giornate deli Autori

Nella sezione delle Giornate degli autori viene presentato il film "La Ragazza del Mondo", di Marco Danieli, con Sara Serraiocco e Michele Riondino, che uscirà nelle sale a fine mese.

I migliori video del giorno

Le Giornate degli Autori-Venice Day sono iniziative portate avanti da registi e autori aderenti all'Anac e a "100autori", e nascono come realtà autonoma rispetto al Festival, anche se i film selezionati vengono presentati in linea di massima nelle sale in cui si svolge la Mostra. Il loro scopo consiste nel porre una particolare attenzione a creatività e originalità, e dal 2004 hanno continuamente promosso dei film di alto livello. Il film di Danieli racconta la storia d'amore tra Giulia e Libero (interpretati da Sara e Michele), un amore complicato, almeno inizialmente perché rappresenta l'incontro tra una visione della vita fatta di regole rigide e di chiusure mentali, e una visione al contrario libera, collegata ad un amore senza schemi. Con il loro incontro i due giovani scoprono ben presto di poter costruire il proprio destino, e Libero  donerà a Giulia un'apertura al mondo, al reale, all'emozione, tale da farla divenire veramente la ragazza del mondo, così come indica il titolo del film.

Sara Serraiocco la ricorderete di certo come l'interprete della ragazza non vedente del film "Salvo", che qualche anno addietro riuscì a incantare il Festival di Cannes. Peraltro Sara ha già vinto numerosi premi cinematografici e la vedremo presto in "Non è un paese di giovani", di Giovanni Veronesi.

Alessandra Amoroso, Mara Venier e "Diva e Donna cinema"

Alessandra Amoroso stasera verrà premiata al galà "Diva e Donna cinema", al Centurion Palace. Dopo essere rientrata a Roma per l'amichevole Roma-San Lorenzo, il cui ricavato è stato devoluto alle popolazioni colpite dal recente terremoto, Alessandra è infatti tornata a Venezia, dove si fermerà per poco, dal momento che il suo "Vivere a Colori Tour" è ormai prossimo alla partenza, prevista per il 7 ottobre a Napoli. Poi Firenze, Assago, Torino, ecc. Con lei stasera tra i premiati ci sarà anche Mara Venier, appena rientrata a Venezia ma già pronta per ripartire quasi subito per Jesolo, come giurata di Miss Italia. Sempre stasera, ma alla Scuola Grande della Misericordia, zona Cannaregio, in Laguna, ci sarà la festa pop di "Ciak". Invece per Natalie Portman e Lily-Rose Depp è prevista una serata di gala giovedì sera al Palazzina G, dove poi venerdì sarà la volta di Monica Bellucci e del cast di "Milky Road".