Mercoledì 31 agosto è iniziata la settantatreessima edizione del festival del Cinema di Venezia. La madrina di quest'edizione è l'attrice Sonia Bergamasco, moglie dell'attore Fabrizio Gifuni, la quale lavorò anche con Carmelo Bene. Il festival durerà fino al 10 settembre. Come ogni anno c'è attesa per i grandi nomi del cinema e della moda e per le passerelle. L'evento infatti è da sempre una fusione di cultura, moda, spettacolo, mondanità, anche se quest'anno si è deciso di riunciare alla cena di gala per rispetto delle vittime del terremoto. Il premio Oscar Paolo Sorrentino presenterà la sua serie televisiva, prodotta in Usa, The young Pope, con Jude Law nei panni del primo papa americano.

Il regista canadese Denis Villeneuve presenta Arrival, la sua ultima fatica. Anche Tom Ford ritorna con il suo ultimo film: Nocturnal Animals.

Fuori concorso

Quest'anno però il meglio sembra venire dai film presentati fuori concorso, tra cui spiccano sicuramente I magnifici sette, remake del celebre western anni '60 diretto dall'eclettico Antoine Fuqua, e Hacksaw Ridge, il nuovo film di Mel Gibson, dopo aver annunciato di voler dirigere il seguito de La Passione di Cristo. Un film al'epoca fu discusso, che rimane importante. Il seguito sarà incentrato probabilmente sulla Resurrezione e su come gli apostoli abbiano continuato a vedere Gesù dopo la sua morte. L'attore di Arma letale e regista di Signs, Il patriota, Apocalypto, torna alla regia riunendo un cast molto interessante (Andrew Garfield, Vince Vaughn, Sam Worthington, per raccontare la storia del primo obiettore di coscienza americano, che durante la seconda guerra mondiale salvò 75 persone senza impugnare le armi.

I migliori video del giorno

Il titolo del film è Hacksaw Ridge.

Anche il film di Fuqua raccoglie grandi nomi, a cominciare dallo sceneggiatore Nick Pizzolatto, creatore della bellissima serie Tv True Detective. Il cast invece è composto da Ethan Hawke, Denzel Washington, Vincent D'Onofrio, Chris Pratt. Dopo Django Unchained e The hateful eight di Tarantino, quindi, il genere western ritorna in auge grazie a un grande nome della regia (Training Day, Shooter, Southpaw). #Cinema, #Venezia 73, #Mel Gibson, #Antoine Fuqua.