6

Una giovane Galleria d'Arte, la Puk, di Castelfranco Veneto - Treviso - ospita l'artista padovana Sonia Strukul e il suo "Eden?".

Un "Eden" animato sulle sue tele, da un cupo sfondo nero, da flora e fauna fantastiche con colori accesi, vivaci a volte flou. Un animale che ritorna nelle sue tele è il camaleonte a simbolo di una contemporaneità in continua evoluzione e trasformazione. 

La Strukul interrogandosi sul significato della parola "Eden" nel 2016, porta lo spettatore ignaro della soluzione di questo dilemma ad aprire il proprio giardino segreto. L'artista si chiede: "L'Eden è fuori o dentro di noi?" e la la risposta che si dà è che è uno spazio, una prova di coscienza di vita oltre che ad un confronto e un invito ad esistere e a riflettere sull'essenza e sulla caducità dell'esistenza contemporanea. 

La funzione dell'artista nel terzo millenio.

L'utilità dell'artista nel terzo millennio, secondo Sonia Strukul, è quella di fare riflettere lo spettatore, fare in modo che si ponga delle domande, si guardi all'interno dell'anima e pensi davanti ad un'opera d'arte.

Lei stessa si ritiene indispensabile perché tutto ciò accada, si sente parte di questa riflessione globale dell'umanità.

Le opere in mostra.

Sono una ventina le opere in mostra, presentate da Michela Girotto, di medio formato e due di grandi dimensioni, vanno dal 2014 al 2016 e sono prevalentemente paesaggi che sembrano presi dal mondo dei sogni, con un'impronta surreale. Emergono da sfondi neri, dicevamo, ma rimangono opere positive e con un'armonia felice.

Titoli allegri, ad esempio "Petaloso", "È già domani" oppure "Paesaggio del mio cuore" e ancora "Il cielo in Terra", sono tutti frammenti di sogno dell'artista, storie sue personali, idilii, ricordi anche d'infanzia.

Minibiografia di Sonia Strukul.

La Strukul nasce a Padova, Liceo Artistico e a seguire l'Accademia di Belle Arti di Venezia dopo si forma all'Ecole Nationale Supérieure de Beux Art di Parigi. 

Ha esposto in Italia e all'Estero, da ricordare le mostre "Pittpannello" nel'83 a Hellium a Parigi, "Il Salone della giovane pittura" nell'87 a Parigi, "La Biennale del Mediterraneo" nel 2010 fino ad arrivare, precedente a questa, "La pelle delle pittura" Farmacia Meltias Conselve nel 2015. 

Vive e lavora a Conselve - Padova-

Galleria Puk, spazio polivalente.

La Galleria Puk che si trova in Via Puccini 2/b a Castelfranco Veneto - Treviso - Cell.

I migliori video del giorno

347/6415491 

È uno spazio polivalente che da quando ha aperto, il 30 gennaio 2016, ha già ospitato diverse mostre ed è spazio culturale per eventi musicali e/o letterari, presieduto da Fausto Crocetta.

L'inaugurazione è sabato 8 ottobre 2016, alle 18:30, con la presentazione Michela Girotto, a seguire la mostra che resterà visibile fino al al 26 ottobre 2016. 

Visitabile il giovedì e il venerdì dalle 17:30 alle 19:30, oppure su appuntamento.