E' stata presentata dieci minuti fa, a Palazzo Belloni a Bologna, la mostra "Dalì esperience" organizzata dalla Con-fine edizioni di Monghidoro presieduta da Gino Fienga e Nadia Lazzarini.

Da domani 25 novembre e fino al 7 maggio 2017, nella cornice sei-settecentesca di Palazzo Belloni a Bologna in via Barberia 19, si potrà provare quella che è una vera e propria esperienza dei sensi: centinaia di opere, provenienti dalla dotazione di Beniamino Levi, una delle più particolareggiate documentazioni del percorso artistica di Dalì, saranno in prima fila in un circuito interattivo e multimediale, che inviterà l’utente ad una condivisione dei senso coinvolgente e sintetica.

Si tratta di una ventina di sculture museali, una decina delle quali in vetro realizzate alla fine degli anni sessanta in joint-venture con la rinomata cristalleria Daum di Nancy, delle Gold objects, ed un centinaio di opere grafiche tratte da libri illustrati e quattro sculture imponenti che saranno posizionate in punti strategici del centro storico. Il grande autore surrealista spagnolo potrà essere indagato in una formula totalmente inedita: opere in bronzo ed oggettistica in vetro faranno da sintesi ad un'immaginazione artistica che fu smisurata ed omnicomprensiva.

Il tutto in collaborazione con il gruppo Loop una vera e propria eccellenza nel progettare percorsi artistici con l'aiuto della tecnologia. Per vivere a meglio questo percorso nei labirinti mentali del genio sarà anche disponibile una App di realtà aumentata che consentirà ai visualizzatori di potere seguire nell'arco di tutto il territorio cittadino l'esatta collocazione delle opere che non sono presenti a Palazzo Belloni.

I migliori video del giorno

Nel palazzo nobiliare felsineo sarà anche approntato un bookshop dove i visitatori potranno acquistare il catalogo della mostra pensato da Gino Fienga della Con-fine Art e curato da Claudio Mazzanti con la direzione artistica di Patrizio Ansaloni. Per seguire più da vicino l'intero progetto di esperienza visiva consigliamo la visita al sito Daliexperience.it anche per gli orari.