Prosegue il tour della cantante genovese, anche se dei due concerti previsti finora se ne è tenuto soltanto uno, quello di Cascina (Pisa) e peraltro in forma ridotta, mentre il secondo, quello di Lugano, è stato spostato al 16 marzo.

Grande cantante, ma anche attrice

Certo, se il buongiorno si vede dal mattino si può dire che il tour 2017 della cantante non è partito al meglio...ma siamo certi che invece sarà un grande successo. Si può comunque dire che a Ferrara sabato 21 gennaio la troveremo in gran forma. Purtroppo la notte precedente il concerto di apertura, in provincia di Pisa, le sono state rubate le chiavette USB con le basi musicali e il materiale previsto per la scenografia.

Arisa però ha comunque deciso di cantare live per il suo pubblico, ed è stato un gesto molto apprezzato dai fans. Invece per il concerto che doveva tenere due giorni dopo nella Svizzera italiana ha preferito attendere. In ogni caso i suoi fan d'oltralpe hanno già la nuova data.

Dopo il concerto che terrà al Teatro Nuovo di Ferrara sabato sera, Arisa si sposterà a Firenze, Bologna, Roma, rispettivamente il 2, 3 e 4 febbraio per poi proseguire in questo percorso fantastico assieme al suo pubblico.

La cantante, nata a Genova nel 1982 e il cui vero nome è Rosalba Pippa, la possiamo ricordare in numerosi successi musicali, come Sincerità, con cui vinse la sezione Nuove Proposte al Festival di Sanremo del 2009.

Poi a seguire altri grandi successi come Malamorenò (2010), La notte (2012), Meraviglioso amore mio (2012), L'amore è un'altra cosa (2012), Controvento (2014), con cui ha vinto il Festival di Sanremo, e ora Guardando il cielo (2016).

I migliori video del giorno

Non possiamo tralasciare però di parlare anche di Arisa in collegamento con il mondo del cinema. La ricordiamo innanzitutto in La peggior settimana della mia vita (2011), di Alessandro Genovesi, con Fabio De Luigi e Cristiana Capotondi, in cui la cantante interpreta il ruolo di Martina. Poi in Tutta colpa della Musica (2011), diretto e interpretato da Ricky Tognazzi, ma anche in Un mostro a Parigi, di Bibo Bergeron, film di animazione con le voci italiane di Raf, Arisa, ecc. Nel 2012 ha un ruolo alquanto rilevante in Colpi di fulmine, di Neri Parenti, con Christian De Sica e Lillo e Greg. Poi nel 2013 è una delle doppiatrici di Cattivissimo me 2.

Infine in Cenerentola, il remake diretto da Kenneth Branagh, Arisa canta Liberi, brano portante della colonna sonora composta da Patrick Doyle.