2

E' in uscita nelle principali sale da oggi 26 gennaio 2017 split, il nuovo capolavoro dal regista de "Il sesto senso" Shyamalan, che rappresenta la giusta alternativa alla moltitudine di film in uscita in questo periodo. Film che si preannuncia molto avvincente e appassionante, anche per il fatto che il regista si è fatto conoscere e apprezzare con pellicole originali, bizzarre e intriganti. Inoltre, a dare valore a Split notiamo la presenza di James McAvoy, attore dalla grande fama, che riesce ad interpretare in maniera eccellente il suo personaggio, con un disturbo associativo dell'identità. Infatti, nel film, si viene a sapere come il protagonista riesca ad assumere almeno 23 diverse identità, anche se nella pellicola se ne vedono soltanto nove.

Split quindi rappresenta in parte un thriller psicologico ed in parte un horror, anche se questa catalogazione si dimostra riduttiva per un film di tale fattura.

Split: la trama

Il film Split, accennando una trama che non vuole essere uno spoiler e che lascia allo spettatore il gusto di un finale inaspettato e sorprendente, parte già dai primi minuti con il fatto in sé per sé. Infatti Kevin, il protagonista interpretato da James McAvoy, in una delle sue tante personalità, rapisce tre ragazzine e le chiude in uno scantinato in casa sua. Intanto si iniziano a notare alcune personalità dello stesso Kevin, tra cui osserviamo quella di un bambino dispettoso, di una donna, di un uomo dal disturbo ossessivo-compulsivo e di uno stilista.

I dettagli di Split

In parte le premesse di Split si rifanno alla storia di Milligan, il quale, affetto da personalità multipla, a fine anni Settanta rapì e stuprò delle studentesse universitarie, per poi essere assolto per infermità mentale.

I migliori video del giorno

Sulle altre cose da sapere su Split notiamo che:

  • il protagonista principale doveva essere Joaquin Phoenix, ma per questioni economiche si è scelto McAvoy
  • Split ha ricevuto diverse critiche dai giornali, per il modo in cui tratta la malattia di personalità multipla, che sembra discostarsi dalla vera realtà
  • Temi simili per questo genere di film si sono già visti in Psycho e in Identità
  • La storia di Milligan dovrebbe essere la trama di un film che si ritiene in programmazione futura
  • Kimmel ha immaginato un sequel per Split, e se ne ha davvero l'intenzione, con protagonista Donald Trump