Roma, 31 gennaio – Sarà la Città di Palermo la Capitale italiana della cultura 2018, scelta da una giuria presieduta da Stefano Baia Curioni.

Il Sindaco Orlando spiega: “La candidatura della mia città si inserisce in una programmazione che ha visto la collaborazione tra università, teatri cittadini, enti culturali e comuni dell’area metropolitana". La città si è aggiudicata il premio di un milione di euro.

Palermo batte le dieci finaliste

L’annuncio è stato effettuato, nella giornata di oggi presso la Sala Spadolini del Mibact, dal presidente della Commissione Stefano Baia al ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini.

Inizialmente la lista delle candidature comprendeva 24 città, ma solo dieci di queste sono giunte in finale. La lista delle dieci città finaliste candidate al titolo ambito comprendeva: Alghero, Aquileia, Comacchio, Ercolano, Montebelluna, Palermo, Recanati, Settimo Torinese, Trento, Erice e i comuni ericini (Buseto Palizzolo, Custonaci, Erice, Paceco, San Vito Lo Capo e Valderice). Pistoia è stata nominata Capitale italiana della cultura 2017, mentre la città di Mantova lo è stata nel 2016.

Il Sindaco Orlando:'Abbiamo vinto tutti'

Il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, presente alla manifestazione ed affiancato dai colleghi sindaci delle nove città sconfitte ha dichiarato: "Abbiamo vinto tutti, perché ognuno di noi è stato capace, con il proprio impegno, a narrare tutte le meraviglie dei nostri territori. Questo è un messaggio anche per i livelli istituzionali regionali e nazionali, dobbiamo attrezzarci per narrare le tantissime bellezze delle nostre regioni". "La cifra più importante di questo riconoscimento è l'accoglienza, in un periodo in cui emerge il fastidio dell'altro”.

Le dieci città giunte in finale sono state scelte secondo un criterio basato all'unanimità della giuria, presieduta da Stefano Baia Curioni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

Palermo, città vincitrice del titolo, si è quindi aggiudicata il ricco premio anticipato durante la candidatura: un milione di euro e l’esclusione di tutte le risorse che sono state investite per la realizzazione di questo progetto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto