In quest’ultimo weekend del mese di marzo [VIDEO] stanno per debuttare nelle sale cinematografiche numerose pellicole per tutti i gusti. Un film da menzionare è senza dubbio il nuovo blockbuster fantascientifico Power Rangers, remake della famosa serie televisiva per ragazzi degli anni ’90. Debutterà nei Cinema statunitensi in data 24 marzo [VIDEO], mentre sarà disponibile in Italia solamente a partire dal 6 aprile. La sua regia è stata affidata al cineasta sudafricano Dean Israelite, precedentemente noto per Project Almanac, Acholiland e The Department of Nothing. La produzione è stata affidata a diversi studios come la Saban Brands, la Lionsgate e la Temple Hill Entertainment.

Infine, la sceneggiatura è stata realizzata da John Gatins.

Un gruppo di ragazzi dotati di superpoteri

La sua trama è incentrata su alcuni giovani delle scuole superiori, i quali, dopo una serie di eventi inaspettati, riescono ad ottenere una serie di straordinari superpoteri. In seguito, essi scoprono che la loro città, ovvero Angel Grove, è minacciata dall’arrivo di un’enigmatica razza aliena. Di conseguenza, si rendono conto di essere le uniche persone capaci di sconfiggere questa minaccia e restaurare la pace e la giustizia. Ovviamente, dovranno affrontare molte peripezie, come per esempio abbattere dei mostri giganti grazie a dei robot supertecnologici.

Un cast di attori giovani e promettenti

Il protagonista principale, ovvero il Red Ranger è interpretato dall’attore Dacre Montgomery, andato alla ribalta grazie a Safe Neighborhood, Tre uomini e una bara e la serie televisiva Stranger Things.

I migliori video del giorno

Nel cast compaiono anche altri interpreti come Naomi Scott, RJ Cyler, Ludi Lin ed Elizabeth Banks. La sua fase di pre-produzione come quella della scrittura della sceneggiatura risale al lontano 2014. La maggioranza delle riprese sono state invece svolte tra il gennaio e l’ottobre del 2016 a Vancouver in Canada.

Un film non proprio perfetto

Nel complesso questo film non ha ottenuto un grandissimo riscontro di critica. Secondo il sito Rotten Tomatoes ha ricevuto il 44% di Recensioni positive. E’ stato promosso da parte dell’Hollywood Reporter e il Seattle Times. Alcune stroncature sono invece giunte dal The Telegraph e il Los Angeles Times. E’ stato giudicato come non capace di ricreare lo stesso livello di divertimento dell’originaria saga televisiva e non all’altezza rispetto ad altre pellicole simili basate sui supereroi. Nonostante ciò riesce a garantire un discreto intrattenimento e colpisce lo spettatore con alcune sequenze d’azione indovinate. In questo momento sono state rilasciate anche le previsioni in merito ai probabili incassi al botteghino.

Secondo alcuni analisti, potrebbe guadagnare circa 35 milioni di dollari durante il suo weekend di debutto negli Stati Uniti, racimolando un totale di 105 milioni in questa nazione contro un budget di produzione di 100 milioni. Ovviamente, considerando i vari mercati internazionali, gli introiti potrebbero essere ben più alti e redditizi.