2

Ieri 10 Aprile 2017 sono stati assegnati i Premi pulitzer per l'anno 2017. Tale premio è tra le più prestigiose onorificenze nazionali statunitense per il giornalismo, la letteratura e la musica. Tra i vincitori del premio spicca David Fahrenthold, che ha avuto il maggiore riconoscimento giornalistico. Egli ha portato avanti un'inchiesta sulle donazioni benefiche di Donald Trump; infatti nel 2016 David Fahrenthold ha iniziato ad indagare più attentamente, pubblicando diversi articoli nel corso dell'anno, articoli che mettevano in dubbio le donazioni ad enti di beneficenza che il candidato repubblicano si vantava di aver compiuto. Grazia a Fahrenthold, si è venuto a creare un modello di trasparenza giornalistica che ha permesso di revisionare tutte le promesse fatte dall'attuale Presidente degli Stati Uniti d'America: è stato appurato infatti, che dei sei milioni che lui stesso aveva garantito di devolvere in opere caritatevoli, in realtà ne è stata depositata solo una minima parte.

Nel corso degli anni l'imprenditore Trump spesso a compiuto donazioni che, molto spesso, non erano rivolte ad attività caritatevoli.

Il New York Times in testa al podio

La Tripletta arriva invece dal New York Times: uno tra i quotidiani statunitensi più rilevanti del Paese. Alla testata infatti sono andati i premi per tre categorie:

  • Miglior Articolo: con C.J. Chives che ha realizzato un importantissimo reportage su un reduce di guerra dal titolo "The Fighter".Al centro del suo lavoro c'è il soldato Sam Siatta, che ha combattuto la guerra in Afghanistan;
  • Internazionale: questa categoria è stata assegnata grazie ad un articolo del New York Times;
  • Breaking News Photography: per questa categoria è stato premiato Daniel Berehulak, grazie ad un suo scatto molto violento. Il fotografo statunitense infatti ha seguito da vicino la violenta campagna per il potere da parte del Presidente delle Filippine Rodrigo Duterte.

Un premio che risale al lontano 1917

Il premio Pulizter fece la sua prima comparsa nel 1917.

I migliori video del giorno

Venne istituito da un giornalista americano di origini ungheresi Joseph Pulitzer. Ogni anno nel mese di aprile vengono assegnati dei premi a coloro che sono stati meritevoli in una delle 21 categorie considerate, dalla cronaca, alla fotografia, alla vignetta, alla fiction, alla letteratura, alla musica. Il premio può essere assegnato sia al singolo giornalista sia all'intera redazione.Per la prima volta nella storia del Pulitzer, nel 2010 il premio è stato assegnato ad un sito web ProPublica.org, nella sezione relativa al giornalismo investigativo per l'inchiesta sugli ospedali dopo il passaggio dell'Uragano Katrina.