Dal fenomeno Ronaldo all'Oscar della trasgressione. Oksana Klocko in arte Axen sarà tra le protagoniste dell'atteso evento del Meeting di Milano in programma il 18 giugno. Nel corso della notte degli Awards la star ucraina esibirà le sinuose forme che incantarono il fenomeno brasiliano Ronaldo all'inizio del nuovo secolo. Dopo aver girato come animatrice le discoteche del Bel Paese, Oksana si rese protagonista di un'esaltante ascesa artistica. Nel giro di poco tempo l'ucraina diventò una delle ballerine di lap più richiesta dai locali italiani. La definitiva consacrazione di Axen al mondo della trasgressione arrivò grazie a Jessica Rizzo e ad alcuni film diventati cult nel mondo del cinema per adulti.

Negli anni successivi la diva dell'eros conquistò la ribalta mediatica per la frequentazione con Ronaldo, 'il fenomeno'. L'attrice rivelò di aver conosciuto il brasiliano a Portofino in occasione del trofeo Zegna. Nel giro di ventiquattr'ore si passò dall'autografo alla prima notte di passione. In seguito Axen riferì alcuni dettagli della notte bollente con il fuoriclasse.

Quei dettagli sulla love story con il fuoriclasse

Oksana non nascose la delusione per aver trascorso una serata 'troppo corta' con il campione di calcio. Le dichiarazioni della quarantenne fecero il giro del mondo e l'ucraina conquistò le copertine delle riviste patinate di gossip. Da rilevare che nel corso del suo percorso professionale l'ex animatrice è stata protagonista anche di alcune trasmissione televisive in Spagna.

I migliori video del giorno

A distanza di anni Axen continua a trascinare gli amanti della trasgressione con le sue acrobatiche esibizioni. Una carriera al top che sarà celebrata nel corso della serata evento organizzata da Hard Channel e condotta da Heidy Cassini e Vivian Darkangel. Tra i personaggi top della serata meneghina ci sarà anche Luana Borgia. La quarantanovenne è stata una delle protagoniste indiscusse del cinema a luci rosse negli anni '90.

Caccia alla performance da record

La brianzola fece discutere anche per la sua chiacchierata amicizia con padre Fedele. Dopo l'improvviso ritiro la diva della trasgressione è tornata alla ribalta nel 2009. Da sottolineare che la nuova edizione degli Awards celebrerà anche le performance da 'guinness' degli artisti della trasgressione. Nonostante il premio sia alla prima edizione si è già scatenata un'accesa competizione tra le stelle del cinema erotico per stabilire le nuove prestazioni da record. Non resta che attendere la lunga notte degli Oscar per scoprire l'identikit dei nuovi fenomeni dell'eros.