Il 13 ottobre 2017 è stata inaugurata la mostra “Chagall. Sogno di una notte d’estate”, che si terrà fino al 28 gennaio 2017 presso il Museo della Permanente di Milano. Il museo è situato in via Filippo Turati, 34 ed è ubicato in un palazzo neo rinascimentale, costruito nel 1883 per la diffusione artistica; sede storica della promozione dell’Arte meneghina, ha contribuito ad una maggior conoscenza del pubblico in merito alla pittura del Novecento.

La mostra - spettacolo di Chagall

L’esperienza è consigliatissima, in quanto non si tratta solo di una proiezione di immagini, ma di una mostra – spettacolo, dove la magia dell’arte vibrerà all’unisono con la musica, il teatro e l’innovazione tecnologica, catapultando lo spettatore nel mondo di Chagall, in un’esplosione di emozioni sensoriali.

La regia è curata da Gianfranco Iannuzzi, Renato Gatto e Massimiliano Siccardi, mentre la colonna sonora è composta da Luca Longobardi. Fino ad oggi il progetto era stato realizzato solo in Francia, con la produzione da parte di CultureEspaces e la realizzazione presso Les Carrières des Lumières, un'ex cava diventata palcoscenico di incantevoli rappresentazioni. Data la grande affluenza di visitatori la mostra, è stata riproposta in Italia, con il Patrocinio del Comune di Milano, e si sviluppa in 12 tappe, ovvero i momenti salienti della vita di Chagall. Si parte da Vitebsk, il villaggio russo dove è nato Chagall e che è rappresentato nel celebre dipinto Su Vitebsk, dove il paesaggio diventa metafora del tormento dell'artista, per poi ammirare la vita, la poesia, i collages, la guerra, le vetrate, l’Opéra Garnier, Daphnis e Chloé, i mosaici, il circo, le illustrazioni per fiabe, la Bibbia.

I migliori video del giorno

Una nuova modalità di vivere e immergersi nell'arte, attraverso la proiezione di immagini ad altissima risoluzione, penetrando nella vivacità dei colori e in un'atmosfera onirica e pregna di poesia. La visita consentirà di poter vedere le proiezioni delle più celebri opere, come La passeggiata, Gli amanti in verde, Gli amanti in grigio, La lotta di Giacobbe e l’angelo e La danza.

Informazioni, costi e orari sulla mostra

La visita alla mostra costa 13 euro (con riduzione a 11 euro per il pubblico dagli 11 ai 18 anni, over 65, studenti universitari che non hanno ancora compiuto 26 anni, portatori di handicap e con riduzione a 6 euro per bambini dai 6 a 10 anni; gratis invece per bambini fino a 3 anni) ed è aperta tutti i giorni, dalle 9,30 alle 19,30, con chiusura della biglietteria un’ora prima.

Per ricevere ulteriori informazioni in merito alle mostre in Italia potete cliccare il tasto Segui, posizionato in alto alla pagina.