Mirabilia- European Network of UNESCO Sites- è nata nel 2012 e rappresenta una pietra miliare nell'affermazione e nel rilancio del turismo italiano in ambito nazionale ed internazionale. L'obiettivo è richiamare l'attenzione di milioni di turisti che ogni anno visitano l'Italia attirati soprattutto dalla bellezza e dalla notorietà dei siti turistici classici. E, contemporaneamente, proporre mete turistiche meno conosciute ma ugualmente attrattive ed importanti per patrimonio culturale, architettonico, storico ed ambientale. Annualmente si svolge un evento che prende il nome di Borsa Internazionale del Turismo Culturale.

Borsa Internazionale del Turismo Culturale

È un evento b2b (business to business) che quest'anno si svolgerà a Verona il 23 e il 24 ottobre ed è riservato ad operatori italiani del settore turistico con buyers provenienti da Giappone, Stati Uniti, Canada, Cina e Unione Europea.

L'itinerario progettuale ha la finalità di promuovere un'offerta turistica integrata tra siti turisticamente interessanti ed accomunati dal riconoscimento UNESCO, come Patrimonio dell'Umanità, ma meno conosciuti, in modo da proporre questi siti ad un pubblico internazionale sempre più orientato ad un turismo culturale di elevata qualità.

Etimologia e significato di Mirabilia

È ragionevole supporre che Mirabilia prenda il nome dal titolo di un manoscritto medievale De Mirabilibus urbis Romae in cui l'Autore, un Magister Gregorius (Maestro Gregorio) di Oxford, descrive le meraviglie (mirabilia) viste nella città di Roma. Egli non era un pellegrino, si trovava a Roma per affari in qualità di componente di un gruppo non identificato ma colto. E fu proprio quel gruppo di uomini a spingerlo a scrivere questo resoconto.

I migliori video del giorno

Il manoscritto si potrebbe considerare l'equivalente delle attuali guide di viaggio, non scritte da pellegrini o rivolte ai pellegrini ma incentrate sulla descrizione e valorizzazione del patrimonio paesaggistico, storico e artistico. E sono proprio questi gli elementi che caratterizzano e contraddistinguono il progetto Mirabilia: promuovere occasioni di approfondimento della conoscenza di patrimoni culturali, artistici, storici, enogastronomici e paesaggistici che offrono un grande valore intrinseco da incentivare e collegare in rete. E chissà se in futuro il progetto Mirabilia potrà estendersi anche al turismo astronomico.

Premio Mirabilia ArtinArt

Quest'anno saranno esposte in mostra a Verona, in occasione della Borsa Internazionale del Turismo Culturale, le opere partecipanti al premio MIRABILIA ARTinART- Artigianato in Arte-, che saranno state precedentemente selezionate, a livello provinciale, da una Commissione locale. La valorizzazione dell'artigianato artistico, dei siti UNESCO del Network, rappresenta l'obiettivo della prima edizione del Premio nazionale Mirabilia ARTinART.

Il tema del premio è: Mirabilia-Viaggio nelle città dell'Arte. Un prodotto artigianale, unico per la creatività e la qualità dei materiali utilizzati, ha l'obiettivo di individuare, rafforzare e preservare la memoria di un sito turistico.

Questo è solo uno degli esempi di progettualità complementari che il Mirabilia è riuscita ad implementare nel corso del tempo.

2019: Matera, Capitale della Cultura Europea

Nel 2019 Matera, città in cui- nello stesso anno- si svolgeranno le iniziative che la vedranno Capitale della Cultura Europea, ospiterà la Settimana del Turismo culturale ed enogastronomico. In tal modo si vuole sottolineare l'importanza della connessione tra Dieta Mediterranea Patrimonio intangibile dell'Umanità, riconosciuta dall'Unesco ed il Patrimonio dell'Umanità materiale costituito dai Siti Unesco che fanno parte del Network.