"Abbiamo appena iniziato a scalfire la superficie. Suburra tornerà con una seconda stagione". Queste parole, postate da Netflix sul suo account Twitter ufficiale, non lasciano dubbi: suburra avrà una nuova stagione. Le voci che si erano fatte sempre più insistenti sul possibile ritorno della mini serie italiana sul piccolo schermo ora sono diventate una certezza.

Il volto "santo e dissoluto di Roma", come canta il rapper Piotta nella sigla, gli affari criminali sul litorale di Ostia e la corruzione della Chiesa faranno ancora una volta da sfondo alle vicende dei protagonisti, Spadino, Lele e Numero Otto, le cui vite continueranno ad intrecciarsi, nonostante i tre abbiano intrapreso strade diverse.

Nonostante il rinvio delle riprese, causato dall'arresto dell'attore Adamo Dionisi (ndr: Manfredi Anacleti nella serie), che lo scorso dicembre ha picchiato una donna in una stanza d'albergo a Viterbo, il cast della prima serie è stato riconfermato. Come si legge nel comunicato ufficiale rilasciato martedì 30 gennaio 2018, in seguito al successo riscosso dalla prima stagione, rilasciata lo scorso ottobre e diffusa in oltre 190 paesi in possesso del servizio di streaming, Netflix ha confermato la seconda stagione. Scritta da Barbara Petronio, che cura anche la supervisione editoriale, Ezio Abbate e Fabrizio Bettelli, Suburra 2 sarà diretta da Andrea Molaioli (Suburra La Serie, Le ragazze del lago, Il gioiellino) e dalla new entry Piero Messina (L'attesa).

Ispirata all'omonimo romanzo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, Chiesa e politica corrotta torneranno a fronteggiarsi su un territorio comune, la Roma di Mafia Capitale, con un unico obiettivo: spartirsi il litorale di Ostia, già dominato dalla criminalità organizzata.

I protagonisti saranno gli stessi che hanno già conquistato i fan nella prima stagione: Aureliano (Alessandro Borghi), Spadino (Giacomo Ferrara) e Lele (Eduardo Valdarnini), Sara Monaschi (Claudia Gerini), consulente finanziaria legata alla Chiesa, il politico Amedeo Cinaglia (Filippo Nigro) e il boss Samurai (Francesco Acquaroli). Di quali nuovi crimini si macchieranno i protagonisti e chi sarà decretato come il nuovo "re" del litorale di Ostia?

Anche se al momento non è ancora stata ufficializzata la data di uscita della nuova serie, Netflix ha deciso di dare un piccolo assaggio ai suoi fan, rilasciando il trailer della seconda stagione