Dopo il grande successo di Frozen - Il regno di ghiaccio [VIDEO], che continua a spopolare nonostante siano passati molti anni dall'uscita del film nelle sale cinematografiche, si aspetta il sequel di cui era stato presentato un cortometraggio. Ma in questi giorni si parla solamente di una cosa: Elsa potrebbe avere infatti una relazione amorosa con una donna ed essere quindi dichiarata lesbica.

Sono molti anni che sui social network è virale un hashtag che cita #giveelsaagirlfriend con il quale i seguaci del famoso cartone animato chiedono alla regista e sceneggiatrice Jennifer Lee di dare ad Elsa una fidanzata. Proprio nei giorni scorsi la regista ha dichiarato che sta prendendo in considerazione tutte le ipotesi e quindi anche quella di dipingere Elsa come una ragazza lesbica che vive una storia d'amore con una persona dello stesso sesso.

A dire la verità, già nel 2013 in molti avevano riscontrato dei dettagli che potevano portare alla mente tratti lgbt nei vari personaggi presenti all'interno del film d'animazione. Questo potrebbe quindi dare vita realmente a quella che per ora è solamente un'ipotesi. Ricordiamo infatti che Frozen è stato il cartone più visto della storia, in quanto ha totalizzato 1 milione e 300 mila dollari nel mondo e questa svolta potrebbe far calare gli incassi.

Elsa sarà quindi lesbica?

L'omosessualità è infatti un argomento che in molti paesi è ancora tabù e soprattutto molte famiglie tradizionali non accettano questa cosa di gay e lesbiche. Il film potrebbe quindi risentirne e avere meno visualizzazioni proprio per questa motivazione in quanto molti genitori non approverebbero la visione da parte dei loro figli di un cartone dove i personaggi hanno una relazione amorosa con persone dello stesso sesso o che hanno atteggiamenti non considerati "normali" secondo il loro punto di vista.

Nel frattempo sono stati resi noti che i due registi saranno anche questa volta Chris Buck e Jennifer Lee e, che il film d'animazione tanto atteso approderà nelle sale il 27 novembre 2019. Ci saranno quindi ben due anni per mettere in piedi il sequel di Frozen e per valutare tutte le richieste che i fan stanno facendo da ormai cinque anni. Per ora quindi l'idea di Elsa come personaggio omosessuale resta solamente tale e bisognerà aspettare l'arrivo del trailer per poter vedere se realmente la regista Jennifer Lee ha accontentato le numerosi richieste pervenute tramite l'hashtag sopracitato.