Il filo conduttore delle rappresentazioni classiche sarà il potere che verrà messo in scena grazie a tre nuove ed originali produzioni teatrali. La tragedia Edipo a Colono di Sofocle sarà messa in scena da Yannis Kokkos e avrà come protagonista Massimo De Francovich. Eracle di Euripide sarà diretta dalla regista palermitana Emma Dante, in una versione tutta al femminile. Le due tragedie si alterneranno ogni sera dal 10 maggio al 24 giugno.

Emma Dante annuncia una tragedia “rivoluzionata”, interamente “rosa"

L'eroe protagonista dell'Eracle, per la prima volta, sarà una donna. Verrà sovvertita la regola secondo cui si facevano recitare le parti femminili ad attori uomini.

Anche le musiche saranno al femminile: Serena Ganci, cantautrice palermitana che vanta una lunga collaborazione con la Dante, guiderà il coro degli anziani di Tebe.Edipo a Colono di Sofocle esordirà l’11 maggio e sarà in scena fino al 24 giugno fra gli interpreti Roberta Caronia già ne Il Cacciatore, dove interpretava Vincenzina, la moglie del boss mafioso Leoluca Bagarella, Sebastiano Lo Monaco (Teseo), Eleonora De Luca (Imene), Stefano Santospago (Creante).Debutterà il 29 giugno e sarà in programmazione fino all’otto luglio la commedia I Cavalieri di Aristofane, diretta da Giampiero Solari.

Roy Paci per la prima volta al Teatro Greco di Siracusa

Tanti gli interpreti d’eccezione per questo spettacolo che si annuncia imperdibile.

Ci saranno Francesco Pannofino, nel ruolo del salsicciaio; Giovanni Esposito che interpreterà Depostene; Antonio Catania che sarà Demo; Gigio Alberti nel ruolo di Paflagone.

A curare le musiche Roy Paci che interpreterà anche il corifeo.La missione della Fondazione Inda è quella di proporre i testi classici portandoli nel contemporaneo.

Un successo crescente che vede fra il pubblico anche tanti giovani studenti. Grazie alla collaborazione con la Rai, media partner del Festival, ci sarà la possibilità di allargare ulteriormente i fruitori grazie alle riprese ed alla messa in onda degli spettacoli su RaiCinque. Due eventi speciali ad alto tasso di siciliani completeranno il cartellone.

Andrea Camilleri ha scritto ed interpreterà l’11 giugno “Conversazioni con Tiresia” con la regia di Roberto Andò.Dal 12 al 15 luglio tornerà a Siracusa l’irresistibile comicità di Ficarra e Picone che interpreteranno la commedia “Le Rane” di Aristofane.

Segui la nostra pagina Facebook!