Uscito ufficialmente nella sale italiane il 19 aprile, il film sul narcotrafficante più conosciuto al mondo, Pablo Escobar Gaviria [VIDEO]. Dopo il successo della serie originale Netflix, Narcos, ecco un'altra pellicola dedicata interamente al narcotrafficante che ha fatto la storia. Con i premi oscar Javier Bardem e Penelope Cruz, nei ruoli di Pablo e l'amante e giornalista Virginia Valejo, il film si occupa dall'ascesa al potere del criminale, che passa da semplice fornitore di droga ad ambire a diventare un politico di successo; la pellicola ripercorre il terrore che negli anni ottanta è stato causato dal narcotrafficante e dalla sua banda, infatti, si comincia proprio quando già Pablo è un uomo d'affari ben affermato, ma mira ad avere di più, in quel momento la gente comincia a capire che le sue intenzioni non sono mai buone ma solo egoistiche.

Valejo, interpretata da un'impeccabile Penelope Cruz, fedele amica e amante del narcotrafficante e giornalista dalla sua parte, usa la vicinanza al criminale per diffondere una falsa idea di Pablo e accattivarsi la fama e contemporaneamente permettere ad Escobar di ottenere successo con il pubblico. La giornalista, fedelissima al criminale, non lascerà l'amante neanche quando un agente della DEA (Drug Enforcement Administration) incaricato di gestire il caso le offrirà una via di fuga senza ripercussioni sulla fedina penale. Il film è un racconto appassionato di un amore magnetico al quale la Valejo non riesce a sottrarsi, ma al quale può solo sottostare anche andando contro la legge e mettendo a rischio la sua figura di giornalista, è un racconto del fascino del male che non lascia scampo neanche a chi ha più cultura.

I film su Pablo Escobar

Questa è solo l'ennesima di una serie di pellicole sul narcotrafficante più conosciuto al mondo. Tra le ultime infatti possiamo ricordare Narcos, la serie originale Netflix [VIDEO] che in due stagioni (sulle tre disponibili) ha proprio raccontato le vicende di pablo escobar Gaviria e della sua banda contro gli agenti della DEA, con protagonisti grandi attori come Pedro Pascal e Wagner Moura; qui la storia viene narrata proprio da un agente del dipartimento americano antidroga, Steve Murphy. Altra pellicola interamente dedicata al narcotrafficante è Escobar, con un grandissimo Benicio Del Toro, anche se in questo caso l'angolazione della pellicola è leggermente variata, in quanto la storia viene raccontata da un ragazzo che si innamora della nipote del re della cocaina. Tantissimi anche i documentari sul narcotrafficante che negli anni ottanta ha ribaltato tutte le leggi della Colombia divenendo famoso in tutto il mondo.