Sono Elena Janeczek, Marco Balzano, Sandra Petrignani, Lia Levi e Carlo D'Amicis i cinque finalisti del Premio Strega, giunto alla settantaduesima edizione. È questo il risultato della prima votazione, avvenuta in diretta Facebook da Casa Bellonci, mercoledì 13 giugno. La finale si terrà giovedì 5 luglio, quando avverrà la seconda votazione della "cinquina", nella location del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma e sarà trasmessa in diretta dalla Rai. La serata sarà presentata da Eva Giovannini, con Gianpiero Mughini come ospite d'eccezione.

Pubblicità

Tra i dodici semifinalisti, gli Amici della domenica (il gruppo di lettori che hanno diritto di voto per l'assegnazione dell'ambito premio letterario, promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci) e gli altri "elettori" hanno espresso il loro voto di preferenza. Il seggio è stato presieduto da Paolo Cognetti, vincitore del Premio Strega nel 2017. I voti elettronici e cartacei sono stati 1719 (hanno votato 573 elettori su 660 aventi diritto, con quattro schede nulle), così ripartiti:

  • Elena Janeczek, "La ragazza con la Leica" (Guanda), 256 voti;
  • Marco Balzano, "Resto qui" (Einaudi), 243 voti;
  • Sandra Petrignani, "La corsara. Ritratto di Natalia Ginzburg" (Neri Pozza), 200 voti;
  • Lia Levi, "Questa sera è già domani" (e/o), 173 voti;
  • Carlo D'Amicis, "Il gioco" (Mondadori), 151 voti.

Questo risultato comprende i voti dei 400 Amici della domenica, ai quali si aggiungono i 40 lettori indicati dalle librerie indipendenti, i 20 voti collettivi di circoli di lettura delle Biblioteche di Roma oltre che di scuole e università, i 200 voti di intellettuali, traduttori e studiosi indicati dagli Istituti italiani di cultura all'estero.

I prossimi appuntamenti della 'cinquina'

Numerosi sono adesso gli impegni dei cinque finalisti, a cominciare dalla serata di presentazione al Festival Salerno Letteratura di sabato 16 giugno. Domenica 17 giugno saranno invece al festival "I luoghi della scrittura" a San Benedetto del Tronto, venerdì 22 a "Cervo ti Strega" in provincia di Imperia, il 23 a Vistaterra insieme alla Grande Invasione, il 25 a Verbania. Il 28 giugno consueta tappa in uno degli Istituti italiani di cultura all'estero: quest'anno a ospitare gli autori finalisti sarà l'ente di San Pietroburgo.

Pubblicità

Il 3 luglio, infine, tappa romana al Festival internazionale Letterature.

Tra gli esclusi di quest'anno (e tra gli editori indipendenti) si segnalano i semifinalisti Andrea Pomella con "Anni luce" (Add editore), Silvia Ferreri con "La madre di Eva" (Neo edizioni) e soprattutto l'ottima raccolta di Elvis Malaj dal titolo "Dal tuo terrazzo si vede casa mia" (Racconti edizioni)