Vincent Paul Abbott, in arte Vinnie Paul, è morto a Las Vegas all'età di 54 anni. Storico batterista groove-trashmetal e fondatore dei Pantera, ha contribuito non poco alla scena metal degli anni '90.

Vinnie Paul assieme al fratello Darrell Lance Abbott, alias Dimebag Darrell, e Rex Brown, bassista, fonda la storica band texana, Pantera, nel lontano 1981. La band vide il lancio mondiale all'uscita dell'album "Cowboys from hell" nel 1990, in una tournée storica con la leggendaria band heavy-metal Judas Priest che, nello stesso periodo, presentava l'album PainKiller.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Curiosità

La notizia della morte giunge dal profilo Facebook dei Pantera: " Vincent Paul Abbott, alias Vinnie Paul, è morto. Vinnie Paul è famoso per essere stato il batterista delle band Pantera ed Hellyeah.

Al momento non sono disponibili ulteriori dettagli. La famiglia chiede il rispetto della privacy in questo momento."

Una band che ha segnato la storia del genere trash-metal

In un momento storico per la scena metal come quello degli anni '90, periodo nel quale molti gruppi storici [VIDEO] (Iron Maiden-Judas Priest-Saxon ecc) stavano mollando il passo, loro malgrado, alle nuove leve che faticavano ad imporsi sul mercato rispetto ai gloriosi anni '80, causa anche l'avvento della cometa musicale detta Grunge, i Pantera reinventano il trash metal avvicinandolo e aiutandolo a mutare in un'espressione musicale più propria di quei giorni.

Con icone come la famosissima Cowboys from hell, Domination, l'acclamata Cemetery Gates, la complicatissima a livello batteristico Becoming, le pluri coverizzate da band underground di tutto il mondo come I'm Broken e 5 minute alone, la compagine texana scrive, anzi riscrive, uno dei sottogeneri metal più caratteristici di sempre, donando nuova linfa [VIDEO] a se stessi e a tutte le band che gli succederanno di li in avanti.

La maledizione dei fratelli Abbott è giunta al termine

La reale sventura della famiglia Abbott ebbe inizio l'8 dicembre 2004 quando uno squilibrato salì su un palco nell'Ohio dove i Damageplan (la loro nuova band nata dopo lo scioglimento dei Pantera nel 2003 ad opera del cantante Phil Anselmo) si esibivano nel tour promozionale del disco "New Found Power", esplodendo numerosi colpi d'arma da fuoco uccidendo Dimebag, la guardia del corpo Jeff Thompson, il fan Nathan Bray ed Herin Halk, dipendente del club dove la band si stava esibendo.

Alla diffusione via social della notizia della morte di Vinnie, svariati musicisti hanno pubblicato messaggi di cordoglio, fra questi Dave Mustaine, leader e cantate dei Megadeth: " Mi sono svegliato con la notizia della morte del mio amico Vinnie Paul. Un altro eroe del metal se n'è andato troppo presto. Riposa in pace e saluta Darrell per me, mio caro amico"