12 Soldiers, il film di Nicolai Fuglsig, racconta la vicenda dei primi soldati inviati in Afghanistan dopo il terribile attacco alle Torri Gemelle di New York dell'11 settembre del 2001, un evento che ha cambiato per sempre la storia del mondo. Il film è tratto dal libro "Horse Soldiers" di Doug Stanton del 2009, diventato subito un best-seller. Data la potenza e l'efficacia narrativa, il produttore Jerry Bruckheimer lo ha subito scelto per farne un film, e ha ingaggiato Ted Tally e Peter Creig per sceneggiarlo.

Il regista, Nicolai Fuglsig è meno conosciuto, ed è stato scelto per un suo documentario sul Kosovo del 1998-1999, che ha messo in luce le sue abilità sugli scenari di guerra [VIDEO].

Il cast è formato da Chris Hemsworth, Michael Shannon, Michael Pena, Navid Negahban, Trevante Rhodes, Geoff Stults, Thad Luckinbill, Austin Stowell, Austin Hébert, Ben O'Toole e Kenneth Miller. La pellicola di genere drammatico e guerra è distribuita in Italia da 01 Distribution.

La trama del film

Dopo il terribile attacco avvenuto l'11 settembre 2001, dodici paramilitari della CIA e delle forze speciali degli Stati Uniti sono partiti volontariamente per l'Afghanistan. Il gruppo chiamato Alpha 595 è capitanato da Mitch Nelson, interpretato da Chris Hemsworth. Una responsabilità molto gravosa per lui e per il gruppo, in quanto si tratta della prima risposta del governo americano all'attacco che sconvolse non solo gli Stati Uniti, ma tutto il mondo.

Il gruppo si trova ad affrontare una situazione estremamente pericolosa, dovuta non solo a un nemico temibile ma anche ad un ambiente impervio e sconosciuto, che nasconde insidie ovunque.

Tutto ciò, lasciando le famiglie, la vita privata, non conoscendo ciò che li attende, senza la sicurezza di poter tornare dai propri cari.

La missione ha un obiettivo: aiutare i combattenti ribelli a impugnare la città di Mazar-i-Sharif per far cadere i talebani, il comune nemico, ma le difficoltà sono moltissime, tra cui la grande inferiorità numerica contro i cinquantamila talebani fondamentalisti e armati fino ai denti, e un terreno naturalmente insidioso, montuoso, impervio, dove è possibile spostarsi solo con muli o cavalli.

Il gruppo Alpha 595 non è il solo a voler contrastare i talebani: c'è anche una minoranza, l'Alleanza del nord, che si muove per raggiungere lo stesso obiettivo. I dodici uomini dovranno conquistare la fiducia del loro generale, superando le barriere linguistiche e culturali e adattandosi alle tattiche di battaglia a cavallo, insolite per chi, come loro, utilizza armi e a tecnologie molto più sofisticate. Ma l'obiettivo comune è più importante, e il legame che ne nascerà li porterà a combattere insieme il nemico comune.

Chris Hemsworth ha recitato con sua moglie

Chris Hemsworth in 12 Soldiers ha avuto la possibilità di lavorare con sua moglie, Elsa Pataky, che ha interpretato il ruolo della sua consorte. Nessuna difficoltà a girare le scene d'intesa matrimoniale! Sia Hemsworth che i compagni di Alpha 595, prima di iniziare le riprese hanno sostenuto tre dure settimane di addestramento militare, per immergersi nel ruolo e rendere più veritiera la vita di gruppo. Un'impresa ben riuscita, visto che il film ai Box Office degli USA [VIDEO] ha incassato 44,1 milioni di dollari nelle prime quattro settimane, di cui 16,5 milioni soltanto nel primo fine settimana. Dunque, non ci resta che attenderne l'uscita per vederlo al Cinema.