Per i fan di casa DC Comics arriva una notizia che sicuramente non farà piacere, soprattutto per quanto riguarda l'universo cinematografico di casa DC/Warner. L'attore americano Jeffrey Dean Morgan ha dichiarato che le possibilità di vederlo nelle vesti di Batman nel film Flashpoint, dedicato a Flash, il velocista scarlatto, sono molto basse rispetto a qualche tempo fa. Il film, nonostante riprenda il titolo di una delle serie a fumetti più iconiche del mondo DC, sarà basato sulle origini di Flash [VIDEO], quindi su una storia del tutto slegata dalle vicende dell'opera cartacea.

Flashpoint, per chi non è particolarmente ferrato in ambito comics, non è altro che una realtà alternativa creata da Barry Allen che tornando indietro nel tempo per salvare sua madre cambia radicalmente tutta la realtà conosciuta.

Infatti, in questa realtà è stato Bruce Wayne a perdere la vita e a diventare il pipistrello di Gotham è stato suo padre Thomas.

"L'abbandono di Zack Snyder ha cambiato un po' di cose"

L'idea di sviluppare un film basato su Flashpoint era da tempo nell'aria e attorno al progetto c'era curiosità ed entusiasmo vista anche l'importanza della storyline. Purtroppo le cose hanno preso una piega diversa, a cominciare con l'abbandono in casa DC/Warner del regista Zacky Snyder. Il regista/padre di questo universo cinematografico ha lasciato il progetto per problemi personali, ragion per cui da parte dei piani alti sono state apportate delle modifiche. Solo un eventuale ritorno del regista potrebbe riaccendere la possibilità di vedere l'attore, noto ai più per il suo ruolo di Negan in the Walking Dead, vestire i panni del crociato incappucciato. [VIDEO]

Jeffrey Dean Morgan e il legame con la DC

L'attore noto al pubblico per le sue apparizioni nella serie tv di AMC The Dead e in Supernatural non è un volto nuovo nell'universo DC Comics.

Morgan ha già fatto parte del DCEU [VIDEO] in quanto ha interpretato proprio Thomas Wayne nel film del 2016, Batman V Superman diretto proprio da Zack Snyder. Qualche anno prima invece l'attore ha preso parte ad un'altra produzione DC/Warner interpretando il ruolo del Comico nella trasposizione cinematografica di Watchmen, opera scritta da Alan Moore e diretta ancora una volta da Zack Snyder.

I fan sperano, nonostante la cattiva notizia, di poter rivedere l'attore ancora una volta all'interno del DCEU, magari proprio nelle vesti di Batman, l'uomo pipistrello.