Oggi 'Playlist', il nuovo album di Salmo, è stato certificato disco d'oro Un risultato sicuramente degno di nota per il rapper classe 1984 originario di Olbia, che è attualmente impegnato nella promozione del disco in giro per l'Italia. E proprio durante un recente incontro con il pubblico, avvenuto a Napoli, l'artista sardo si è concesso alle domande del nuovo format 'Tritolo News', che nell'ultimo periodo ha ospitato anche altri due pesi massimi della scena Rap italiana contemporanea, ovvero Gué Pequeno e Caparezza.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Rap

Durante la breve chiacchierato Salmo ha toccato vari argomenti, spendendo belle parole per tutti gli artisti presenti nel suo ultimo disco: dal 'fratello' Nitro al 'maestro' Fabri Fibra, passando per 'l'amico' Coez e Sfera Ebbasta, approfittando per smentire ancora una volta le voci di un presunto litigio con quest'ultimo, spiegando come il tutto sia catalogabile come un semplice malinteso, in buona parte causato dalla nota rivista musicale Rolling Stone.

Salmo: 'Io sono molto scuola Fibra'

Queste le parole che Salmo ha voluto dedicare ai vari autori dei featuring preseti nel suo ultimo disco [VIDEO]:

"Nitro è un classico, è mio fratello, poi c'è Silvano (Coez, ndr), che è un mio amico, volevamo fare questo pezzo e finalmente siamo riusciti a farlo. Fabri Fibra era importante che ci fosse, perché è il mio maestro, come è il maestro di tante persone, io sono molto 'scuola Fibra', da quando ero piccolo. Volevo infilarlo nel disco per chiudere un cerchio, perché quando ero ragazzino feci un demo ispirato a lui, si chiamava 'Mr. Antipatia', ed era ispirato al suo 'Mr. Simpatia'. Poi c'è N'stasia, una ragazza americana, una top player, che ha scritto pezzi addirittura per gente come Drake, Rihanna e altri grandi artisti che ora non ricordo. Mi ha fatto un bellissimo ritornello e ho voluto tenerlo.

Salmo su Rolling Stone e Sfera Ebbasta: 'Ci hanno messo contro, non abbiamo mai litigato'

"Per quanto riguarda Sfera Ebbasta, come ho già detto tante volte, tengo a precisare che il video di 'Mr Thunder' non voleva essere uno sfottò a lui – ha dichiarato Salmo, che per l'ennesima volta in questi giorni si è trovato a dover dare delucidazioni relativamente al suo featuring con il Trap King di Sesto San Giovanni, dato che in molti credevano che i due si odiassero – perché Sfera, pur essendo un grande artista, sicuramente il top in Italia per quanto riguarda questo genere, non ha inventato la trap. Quello presente in 'Mr Thunder' era un attacco a quel mood, ma a livello universale. Non era un attacco mirato, era uno sfottò, ma una cosa divertente, non una critica. Rolling Stone ci ha messo contro [VIDEO], ma in realtà io e Sfera Ebbasta non abbiamo mai litigato".