La scorsa notte negli Stati Uniti c'è stata una grandissima serata di musica per ricordare un cantante che non c'è più, Chris Cornell. Sul palco del Forum di Los Angeles, in occasione dell'evento I am the highway, si sono esibiti moltissimi artisti per un totale di oltre cinque ore di concerto.

Metallica e Foo Fighters

Messe da parte le differenze per un unico fine, quello di regalare un concerto in memoria di Cornell, venuto a mancare il 18 maggio del 2017, sicuramente gli ospiti più importanti della serata di ieri sono stati i Metallica e i Foo Fighters.

I primi, presentati sul palco da Jack Black che ha tenuto un divertente siparietto con James Hetfield, hanno suonato dal vivo alcuni brani tratti dall'album Ultramega OK dei Soundgarden, All your lies e Head injury, insieme a due classici del loro repertorio, For whom the bell tolls e Master of puppets.

I Foo Fighers invece sono saliti sul palco per regalare una performance intima e toccante: dei Soundgarden hanno eseguito due brani, No attention e Earache My Eye, poi hanno suonato la cover di Girl you want dei Devo, per chiudere infine la loro esibizione con Everlong.

Altri ospiti

La serata però ha visto tanti altri artisti esibirsi sul palco e tantissime collaborazioni incrociate tra membri di varie band: è il caso degli Audioslave, altro progetto di cui ha fatto parte Cornell. Essi si sono esibiti con gli storici membri Tom Morello e Brad Wilk, insieme a Dave Grohl come cantante e Robert Trujillo al basso, e che hanno suonato dal vivo Show Me How to Live, estratto dall'omonimo debutto nel 2002 di Audioslave.

Sul palco Melvins, Josh Homme, Geezer Butler, storico bassista dei Black Sabbath, Ryan Adams, Temple Of The Dog in formazione rimaneggiata, e i Soundgarden, che sul palco si sono esibiti con vari ospiti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Concerti E Music Festival

Immancabili i brani che hanno reso celebri i Soundagarden e Chris Cornell nel mondo, da Black Hole Sun a The Day I Tried To Live, da Rusty Cage a Outshined.

Questa la scaletta completa della serata:

Melvins:

  • Kicking Machine
  • With Your Heart Not Your Hands
  • Leech
  • Heart Of Honey
  • Spoonman

Rita Wilson

  • The Promise

Nikka Costa e Alain Johannes

  • Disappearing One

Chris Stapleton

  • The Keeper

Foo Fighters

  • No Attention
  • Earache My Eye
  • Girl You Want
  • Everlong

Josh Homme

  • Rusty Cage

Adam Levine, Jesse Carmichael e Stone Gossard:

  • Seasons

Miley Cyrus:

  • Two Drink Minimum

Audioslave (degli originali c'erano solo Tom Morello e Brad Wilk):

  • Cochise
  • Be Yourself
  • Set It Off
  • Like A Stone
  • Show Me How To Live

Toni Cornell e Ziggy Marley:

  • Redemption Song

Metallica:

  • All Your Lies
  • For Whom The Bell Tolls
  • Master of Puppets
  • Head Injury

Ryan Adams:

  • Dead Wishes
  • Fell On Black Days

Temple Of The Dog:

  • Preaching The End Of The World
  • Can’t Change Me
  • Hunted Down
  • All Night Thing
  • Reach Down
  • Say Hello 2 Heaven
  • Hunger Strike

Soundgarden:

  • Rusty Cage
  • Flower
  • Outshined
  • Drawing Flies
  • Loud Love
  • I Awake
  • The Day I Tried To Live
  • Black Hole Sun

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto